Come decorare le candele con le incisioni [FOTO]

da , il

    Le candele colorate sono senza dubbio più allegre di quelle classiche tutte bianche, ma possono diventare ancora meglio se decorate e intagliate.

    In questo articolo troverete una semplice e utile guida in cui abbiamo raccolto alcune preziose indicazioni per aiutarvi a realizzare delle bellissime decorazioni e incisioni sulle tradizionali candele che potrete trovare nei negozi o in casa vostra. La cera è un materiale affascinante: si può plasmare, tagliare, colare, tirare, modellare e si presta alla realizzazione dei motivi più complicati. Vediamone alcuni.

    Come incidere una candela

    Scegliete il motivo che volete riprodurre e tracciatelo a matita su carta pergamena, poi procuratevi della cera per decorazioni dei vostri colori preferiti. Preparate quindi il fondo togliendo la pellicola protettiva della cera per decorazioni e adagiate quest’ultima sulla base da taglio, poi sistemate il foglio sulla cera. Con una matita appuntita segnate il contorno del fondo, in modo che questo rimanga inciso nella cera, quindi ritagliate il fondo. Incidete tutto il disegno, procedendo con il coltello verso di voi. Nei motivi circolari procedete girando mano a mano la base da taglio. Aiutandovi con una spatola larga, staccate il fondo con il motivo ritagliato dal piano di lavoro. Per aumentare l’aderenza della cera, strofinate la candela con un fazzoletto di carta o con un panno, quindi appoggiatevi l’ovale che avete appena ritagliato. Infine raschiate tutte le sbavature con il coltellino da cera.

    Come decorare le candele indiane

    Candele intagliate indiane

    Queste bellissime candele decorate con motivi indiani ricreeranno sia accese che spente un’atmosfera assolutamente orientale alla stanza in cui saranno posizionate. Non pensate sia un lavoraccio, anzi, vi stupirete sicuramente la facilità e la velocità di esecuzione. Oltre alle candele, procuratevi anche delle forbici affilate e se disponete di candele bianche, recuperate dei colori spray, che serviranno a dare il nuovo colore alla superficie.

    Spruzzate le candele con le bombolette spray blu, gialla o qualsiasi colore avete a vostra disposizione, tenute a circa 30 centimetri di distanza dagli oggetti da decorare, cercando di ottenere un effetto il più possibile uniforme e coprente. Se necessario date una seconda mano di colore dopo circa 3 o 4 ore dalla prima. Lasciate asciugare completamente.

    Stendete su un tavolo un foglio di giornale per proteggerne la superficie durante la fase di lavorazione. Assicuratevi che le candele siano completamente asciutte, toccando la superficie con i polpastrelli. Prendete la prima candela e con la punta delle forbici incidete in modo deciso e sicuro. Il colore originale della candela riapparirà, creando un bellissimo effetto cromatico. Non preoccupatevi se i motivi non saranno riprodotti in modo preciso, dato che la bellezza di questo tipo di decorazione è data proprio dalla spontaneità.

    Ricordatevi che più la candela sarà ricoperta di decorazioni, più imiterà lo stile indiano. Non abbiate quindi paura di esagerare e di dare libero sfogo alla vostra fantasia. Se vi piace questo tipo di lavorazione, date un’occhiata anche a quest’altro lavoretto con le candele.