Come fare le pulizie di casa a fondo: le regole da seguire

da , il

    Come fare le pulizie di casa a fondo: le regole da seguire

    Come fare le pulizie di casa a fondo? Le regole da seguire per delle pulizie domestiche perfette sono diverse. I lavori domestici non sono di certo un’attività molto piacevole: richiedono, infatti, impegno, tempo, fatica, sacrificio e tutto si dissolve troppo velocemente, specialmente quando si vive con dei bambini. Fortunatamente, esistono, però, alcuni trucchetti e delle piccole regole da seguire per affrontare al meglio le faccende domestiche, in modo da velocizzare i tempi e ritagliarsi anche un po’ di tempo per sé: certamente, uno dei trucchi più importanti riguarda l’ottima organizzazione, in modo tale da avere il lavoro facilitato e risparmiare tempo prezioso. Come fare, quindi? Ecco alcune idee interessanti e utili consigli per pulire casa in poco tempo e a fondo.

    L’organizzazione delle pulizie domestiche

    Lista

    Come organizzare le pulizie di casa? È necessario pensare, prima di tutto, all’organizzazione delle pulizie domestiche: stilare, infatti, un programma settimanale ben preciso da seguire. Pensate a quando iniziare, cosa fare come prima cosa e via dicendo, facendo una lista ben precisa per organizzare il lavoro al meglio e non trascurare mai nulla perché, a giro, farete sempre tutto e nel modo più giusto e veloce.

    Come pulire casa in poco tempo

    Riviste divano

    Come pulire casa in poco tempo? C’è chi preferisce dedicarsi alle pulizie domestiche nel week-end e chi invece se ne occupa quotidianamente; ovviamente, questo dipende dal tempo a disposizione e dagli impegni di ognuno. In ogni caso, la mattinata è il momento migliore per fare la pulizia della casa senza fatica, perché passa velocemente, si ha più energie e rimangono a disposizione parecchie ore prima del termine della giornata. Uno dei trucchi da seguire per pulire casa in poco tempo è l’atteggiamento quotidiano: riporre, immediatamente, ogni cosa al proprio posto potrà sembrare ripetitivo e noioso, ma vi farà risparmiare molto tempo e fatica anche nel momento delle pulizie. Provare per credere!

    Come organizzarsi per pulire casa

    Bagno

    Come organizzarsi per pulire casa? Ogni stanza della casa richiede diversi accorgimenti. In bagno, ad esempio, non lasciate in giro spazzole e pettini e mettete subito ad asciugare accappatoi e asciugamani umidi. Come pulire la cucina? In cucina, il segreto è lasciare sgombero il tavolo e il lavello da pentole, piatti e residui di cibo: pulite il tavolo con una spugna, così come superfici e piastrelle, senza dimenticare di caricare lavastoviglie e lavatrice. In camera da letto e nelle stanzette, sarà sufficiente rifare il letto il più presto possibile, dopo averlo arieggiato. In soggiorno, non lasciate troppi oggetti in giro e riponete al loro posto ciabatte e telecomandi. Come pulire il bagno? Pulite il lavandino, il WC, il bidet, la vasca da bagno, la doccia e il resto, aiutandovi con una spugna e i rimedi naturali, senza dimenticare di asciugare sempre i rubinetti dopo l’uso, così da evitare la formazione di calcare. In linea generale, quindi, il trucco principale è quello di attuare un piano di ordine quotidiano, come spiegato anche prima: il problema, semmai, è quello di convincere tutta la famiglia a collaborare.

    Come fare bene le pulizie di casa

    Pulizia

    Come fare bene le pulizie di casa? Come pulire casa alla perfezione? Per svolgere al meglio le pulizie domestiche, dovrete sempre avere a disposizione un kit di prodotti per ogni stanza della casa: non dovranno, quindi, mai mancare stracci, guanti in gomma per le mani, spugne – una specifica per ogni superficie che andrete a lavare – sgrassatore, multiuso, lava pavimenti e lavavetri per una pulizia approfondita. È bene, però, ricordare che la maggior parte dei prodotti che è possibile trovare in vendita contengono sostanze chimiche dannose per la salute e per l’ambiente: l’ideale è, quindi, optare per dei rimedi naturali, ovvero ingredienti che tutti abbiamo in cucina e che si rivelano dei veri e propri alleati nelle pulizie, come aceto, limone, bicarbonato di sodio, sale e simili. Munitevi, inoltre, di un secchiello in cui riporre tutto l’occorrente per le pulizie di camere, bagni e arredi: sarà più facile e veloce per voi portarlo in ogni stanza.

    Da dove iniziare a pulire casa

    Lampadario

    Da dove iniziare a pulire casa? Quando fate le pulizie di casa, non dimenticate di cominciare dai ripiani più in alto: è qui, infatti, che si annida la polvere in maggiori quantità, che andrà a cadere sul pavimento una volta rimossa. Il pavimento sarà, quindi, l’ultima cosa a cui penserete, per ovvie ragioni. Iniziare dall’alto e scendere, poi, piano piano, verso il basso, quindi: del resto, se faceste al contrario, lo sporco cadrebbe dall’alto su una superficie già pulita e voi impieghereste più tempo e fatica inutile. Naturalmente, questo piccolo consiglio vale per tutti gli ambienti domestici: iniziate, quindi, quando è il caso, dalle modanature e dai lampadari.

    Come pulire casa bene

    Lana

    Come pulire casa bene? La lana è il materiale naturale ideale per spolverare casa ed è, soprattutto, un tessuto che potete riciclare facilmente: la otterrete, ad esempio, da vecchi maglioni inutilizzati e saprà ricompensarvi con pulizie impeccabili. Meglio evitare, invece, i panni usa e getta, che inquinano l’ambiente e costano parecchio. Allo stesso modo, potreste fare del riciclo creativo, utilizzando anche altri tipi di tessuti, indumenti vecchi e via dicendo.

    Ordinare e sistemare casa

    Scatole

    Per pulire casa da cima a fondo con successo, è importante non dimenticare l’importanza dell’ordine. Una delle prime cose da fare – anche quotidianamente, prendendola come buona abitudine – è proprio ordinare e sistemare: gettate, quindi, via le cose vecchie e inutili, riponendo in scatoli di plastica gli oggetti da conservare. Ovviamente, meno oggetti ci saranno per casa e meglio sarà, perché pulirete più facilmente e velocemente.

    Come pulire casa senza stancarsi

    Cuffie musica

    Come pulire casa senza stancarsi? Oltre all’organizzazione meticolosa e alla collaborazione di tutti gli abitanti della casa, è importante anche cercare di affrontare le faccende domestiche con il giusto piede. Come? La musica è la migliore alleata – ma anche un film o gli episodi delle vostre serie TV preferite – perché vi distrarrà mentre porterete a termine il vostro lavoro, in men che non si dica!

    Alcuni consigli per la pulizia di casa

    Aspirapolvere

    Tra i consigli per la pulizia di casa da tenere a mente, c’è l’acquisto dell’aspirapolvere. Il motivo? I pavimenti richiedono parecchio impegno per essere puliti e igienizzati a dovere, al punto di doverli pulire anche più volte alla settimana. Il consiglio è quello di non risparmiare sull’acquisto dell’aspirapolvere: optate, quindi, per un modello di qualità, in grado di trattenere come si deve le polveri aspirate con grande beneficio dell’ambiente domestico e – cosa più importante – della vostra salute. Infine, tra gli elettrodomestici che non dovrebbero mai mancare da una casa e che vi aiutano davvero tanto, ci sono quelli a vapore: grazie a questi, infatti, potrete pulire e igienizzare moltissime superfici di casa, velocemente e facilmente, senza utilizzare detersivi e detergenti.