NanoPress Allaguida Pourfemme Tecnocino Buttalapasta Stilosophy Tantasalute DesignMag QNM MyLuxury

Come fare il sapone nero in casa

Come fare il sapone nero in casa
da in How To, Lavori casa
    Come fare il sapone nero in casa

    Come fare il sapone nero in casa? Il sapone nero è una valida alternativa naturale al sapone di Marsiglia o a quello tradizionale, nonché ai soliti detersivi contenenti sostanze chimiche dannose per ambiente e salute. Il colore scuro di questo sapone di origine vegetale – da cui deriva il suo nome – dipende da alcuni ingredienti con cui viene realizzato. Il sapone nero – conosciuto anche come “sapone Beldi”, “sapone nero di Hammam” o “sapone del Marocco” – è originario del Marocco dove è, tradizionalmente, utilizzato per scrub naturali e per esfoliare e nutrire, quindi, in profondità la pelle del corpo, rendendola liscia e morbida. Le proprietà e i benefici per il corpo sono davvero tanti, ma questo sapone può essere utilizzato anche per le pulizie di casa. Ma come realizzarlo in casa? Ecco alcuni utili consigli per fare il sapone nero in casa con successo.

    Olive nere

    Qual è la ricetta per fare il sapone nero in casa? Per prima cosa, è necessario reperire gli ingredienti necessari per realizzare questo sapone miracoloso, che non ha propriamente la consistenza dei comuni saponi: il sapone nero produce, infatti, poca schiuma e resta morbido e pastoso, ma la sua efficacia – sia per l’igiene personale che per quella della casa – è garantita. Gli ingredienti da reperire sono 500 grammi di olio extravergine di oliva, 100 grammi di olive nere intere denocciolate, 250 millilitri di acqua di fiori di arancio, carbonato di potassio e olio essenziale di eucalipto da dosare nella quantità dell’1,5% sul peso totale. Il carbonato di potassio – conosciuto anche come “potassa” – è reperibile presso i colorifici.

    Ovviamente, vi serviranno anche dei recipienti di dimensioni diverse, un cucchiaio di legno e un colino per filtrare l’olio.

    COME FARE IL SAPONE DI MARSIGLIA IN CASA

    Olio d'oliva

    Qual è il procedimento per realizzare il sapone nero in casa? Per prima cosa, mettete, in un recipiente abbastanza grande, l’olio e le olive nere da lasciare a riposo per 24 ore circa per, poi, filtrare l’olio utilizzando il colino. Una volta fatto ciò, prendete due recipienti di dimensioni diverse per la bollitura a bagnomaria per far sciogliere la potassa nell’acqua di fiori di arancio, mescolando bene con un cucchiaio di legno: realizzate, però, tale operazione in un luogo arieggiato e non dimenticate di indossare i guanti e delle protezioni per il viso, in modo tale da proteggervi da eventuali schizzi. Quando la potassa sarà completamente sciolta e il composto abbastanza denso, aggiungete – poco per volta – l’olio di oliva, mescolando continuamente. Tenete sul fuoco finché il composto non diventerà traslucido per, poi, spegnere e lasciare raffreddare, prima di aggiungere l’olio essenziale di eucalipto al sapone da voi creato. Infine, se pensate di non poter realizzare il sapone nero fai da te, allora potrete trovarlo in vendita online.

    SCOPRI GLI USI ALTERNATIVI DEL SAPONE

    631

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN How ToLavori casa
    PIÙ POPOLARI
    Oroscopo di oggi
    • Ariete
    • Toro
    • Gemelli
    • Cancro
    • Leone
    • Vergine
    • Bilancia
    • Scorpione
    • Saggitario
    • Capricorno
    • Acquario
    • Pesci