Come eliminare le macchie di vino dai tessuti

Come eliminare le macchie di vino dai tessuti? Ecco alcuni preziosi e semplici consigli per eliminarle con successo, seguendo la nostra utile guida.

da , il

    Lavaggio

    Come eliminare le macchie di vino dai tessuti – Siete alla ricerca di informazioni e soluzioni per poter togliere le macchie di vino dai vostri indumenti e non solo? Pulire e smacchiare vestiti e capi di diverso genere, grazie a dei rimedi naturali, non è difficile come può sembrare: sono diversi, infatti, i metodi da poter seguire per ottenere degli ottimi risultati. Come fare, quindi? Ecco alcuni preziosi e semplici consigli per eliminare le macchie di vino dai tessuti con successo, seguendo la nostra utile guida.

    Come eliminare le macchie di vino: acqua, sapone e dentifricio

    Camicia

    Cosa fare per poter rimuovere le macchie di vino dai tessuti? Molti sono i rimedi naturali da poter mettere in pratica, che ci permettono di evitare di acquistare i prodotti chimici in vendita; dannosi per l’ambiente che ci circonda, per la nostra salute ed anche costosi. Come fare, allora? Tra i suggerimenti da poter mettere in pratica per eliminare le macchie di vino ormai asciutte, vi è quella semplicissima di utilizzare acqua tiepida e sapone liquido da versare direttamente sulla macchia prima di compiere il lavaggio vero e proprio. In alternativa, si può anche usare l’acqua frizzante da strofinare subito sulla parte interessata dalla macchia di vino; ottimo metodo per quando si è fuori a pranzo o a cena. Se, invece, siete a casa, potete ricorrere al dentifricio: applicatelo sulla macchia e lasciate agire prima di procedere con il classico lavaggio. Anche il sapone di Marsiglia è molto utile in questi casi: basta, infatti, strofinare il panetto inumidito sulle macchie in questione.

    Come eliminare le macchie di vino: sale e limone

    Lavare

    Che dire, invece, del sale grosso? Il sale aiuta ad assorbire le macchie di vino – in special modo, quando si sono appena formate – dunque, lasciatelo agire per far sì che la macchia venga eliminata. Come spesso accade in casa, il limone è molto utile: potete applicare del succo di limone sulle macchie asciutte ed ancora umide, magari aggiungendo qualche goccia di sapone liquido da lasciare agire il più possibile prima di procedere con il lavaggio.

    Come eliminare le macchie di vino: acqua ossigenata, bicarbonato, vino bianco ed amido di mais

    Lavatrice

    I metodi naturali per risolvere non finiscono qui. Che dire dell’acqua ossigenata per risolvere il problema delle macchie di vino? Mescolate l’acqua ossigenata a del sapone liquido ed aiutatevi con un contenitore spray ed una spugnetta per strofinare la parte interessata dalla macchia. Anche il bicarbonato può essere di aiuto in vari ambiti casalinghi: potete, infatti, usarlo con il vino bianco o con l’amido di mais per rimuovere le macchie. Come? Nel primo caso, versate il vino bianco direttamente sulla macchia di vino rosso e strizzate per, poi, applicare uno strato di bicarbonato da lasciare agire per due ore circa, mantenendo il bicarbonato umido con qualche spruzzo di acqua; nel secondo caso, invece, l’amido di mais potrete usarlo con le macchie fresche, mescolandolo insieme al bicarbonato di sodio sulla macchia in questione per almeno 30 minuti prima di procedere con il lavaggio. Infine, ricordate di non usare l’acqua bollente sulle macchie, in quanto potrebbe fissare degli aloni, rovinando di fatto i tessuti.