Come eliminare le macchie di calcare dai bicchieri

da , il

    Come eliminare le macchie di calcare dai bicchieri

    Come eliminare le macchie di calcare dai bicchieri? Molti amano esporre in vetrina la propria collezione di tazze e bicchieri, ma può capitare che questi siano opachi, sporchi, con macchie di calcare o aloni. Ovviamente, sia per motivi di igiene che estetici, è necessario pulire accuratamente i bicchieri e renderli splendenti e come nuovi. Come fare, però, per togliere queste antipatiche macchie e lavare, adeguatamente, i bicchieri? Ecco alcune idee e utili consigli sulla pulizia dei bicchieri per rimuovere le macchie di calcare con successo.

    Eliminare le macchie di calcare: acqua, aceto e limone

    Limone

    L’opacità dei bicchieri può essere dovuta a tanti fattori: uno di questi è, per l’appunto, il calcare – che si forma, in special modo, quando l’acqua è dura ed è ricca di sali minerali – provocato dai detriti di sali minerali presenti nell’acqua di lavaggio, i quali si sedimentano quando questa si asciuga. Per i bicchieri molto macchiati, è possibile ricorrere all’azione sgrassante di aceto e limone: si tratta, infatti, di due rimedi naturali caratterizzati da una forte azione brillantante e sgrassante. Come fare? Fate bollire acqua e aceto e, dopo, anche limone e immergete al suo interno i bicchieri da pulire: essi andranno lasciati fin quando l’acqua non si sarà raffreddata. L’aceto elimina gli odori e scioglie le macchie di calcare; mentre, il limone vanta un’azione brillantante per il vetro dei bicchieri. In alternativa, potete versare il limone anche su una spugnetta da passare su tutta la superficie dei bicchieri per, poi, risciacquare.

    SCOPRI GLI USI ALTERNATIVI DEL LIMONE

    Eliminare le macchie di calcare: bicarbonato di sodio, sapone di Marsiglia e sale grosso

    Sapone di Marsiglia

    Un altro metodo naturale fai da te? Potete preparare una soluzione con bicarbonato di sodio e acqua, in cui lasciare immersi i bicchieri tutta la notte. Anche il sapone di Marsiglia può essere di aiuto: potreste preparare una soluzione di acqua tiepida con sapone di Marsiglia da mescolare bene e strofinare con l’aiuto di uno spazzolino da cucina. Allo stesso modo, può essere utilizzato il sale grosso: immergete i bicchieri in una soluzione di sale grosso – in grado di sciogliere il calcare – e acqua tiepida. Infine, sciacquate i bicchieri sotto dell’acqua tiepida corrente e asciugate, bene e attentamente, il vetro con un panno di lino o della carta di giornale, dopo ogni lavaggio. Ricordate che è meglio evitare l’utilizzo di prodotti in vendita – contengono sostanze chimiche dannose per la salute e per l’ambiente – e che la lavastoviglie, a lungo andare, potrebbe corrodere il vetro dei bicchieri, rovinandolo.

    SCOPRI GLI USI DEL SAPONE DI MARSIGLIA