Come decorare un portaoggetti in stoffa a muro in modo originale

da , il

    Portatutto a muro fai da te

    Cosa ne pensate di questo bel portaoggetti in stoffa? L’ordine in casa non è mai troppo, in qualsiasi ambiente della casa, quindi in una cucina piuttosto che nella camera dei ragazzi possiamo posizionarlo a muro. In questo modo possiamo raccogliere asciugamani, anziché ciabatte o qualsiasi cosa vi venga in mente o vi possa tornare utile. Potrebbe anche essere appeso anche all’interno di un armadio in modo da risparmiare spazio. Di seguito vedremo insieme com’è possibile decorarlo al meglio, utilizzando della carta decoupage con soggetti colorati su misura per la stanza a in cui andremo a riporlo.

    Materiale necessario: portaoggetti  in stoffa con tasconi come quello nella foto, tovaglioli con soggetti a piacere, feltro con spessore di circa 3 millimetri, carta termoadesiva, carta da forno, ferro da stiro, medium per tessuti, colore nero per rilievo, forbici, matita ed infine un pennello piatto.

    Come prima cosa disporre sulla parte più ruvida della carta termoadesiva il velo superiore del tovagliolo ritagliato, con il soggetto che avete scelto poi coprite con della carta da forno e scaldate con il ferro da stiro alla temperatura impostata a “cotone” per qualche secondo soltanto. Ritagliate quindi la figura lungo i suoi contorni e dopo aver tolto la parte sottostante, applicatelo sulla tasca, ripassando il ferro da stiro per far aderire al meglio. Ricoprire con il medium davanti e dietro e stirare di nuovo dopo 24 ore.

    Adesso con un pennarello per stoffa potrete personalizzare con delle scritte il vostro lavoro che una volta decorate tutte le tasche, si potrà dire completo. Non vi resta che appenderlo da qualche parte e arredare la stanza in maniera unica e originale.