Come decorare la casa per Halloween: 5 idee originali [FOTO]

da , il

    Come decorare la casa per Halloween, la festa più horror dell’anno. Se non avete voglia di andare in giro, a qualche party organizzato nella notte delle streghe, perché non organizzate una bella festa a casa vostra? Detto fatto, basta invitare gli amici giusti, procurarsi le maschere ad hoc e la festa è quasi pronta. Mancano le decorazioni: ecco 10 idee originali per assicurarsi un party davvero unico!

    Zucche di carta da appendere

    Per realizzare questa bella decorazione, possiamo chiedere l’aiuto dei più piccoli, che quando si tratta di organizzare la Festa dei Halloween sono molto collaborativi. Prendete dei fogli di carta possibilmente già arancioni (o mettete i bambini a colorarli pazientemente uno ad uno!) e disegnate insieme a loro una bella zucca: fatele di grandezza diversa, con occhi ed espressioni del viso completamente differenti. Quando avrete terminato potrete creare un buco sulla sommità della vostra zucca dove andrete ad inserire il filo (lo spago, il filo che usate per cucire, il filo trasparente da pesca!), che vi servirà per appendere in giro per casa il simbolo della festa di Halloween.

    Zucca intagliata e luminosa

    Ovviamente in casa vostra non può assolutamente mancare Jack’o Lantern, il vero simbolo di questa macabra celebrazione. Altro non è che una bella zucca intagliata con dentro un lumino a rendere più spettrale e horror il risultato finale. In commercio ne esistono molte in plastica, che basta acquistare e accendere. Senza il rischio delle candele (e se ci sono bambini piccoli in casa meglio evitare queste ultime!). Altrimenti a ridosso della festività troverete sicuramente in vendita una bella zucca (ce ne sono di apposite più leggere!), da svuotare e intagliare per dargli l’aspetto di un essere terrificante. Tagliate poi il coperchio, per inserire comodamente il vostro lumino. Servirà ad indicare la giusta strada agli ospiti!

    Menù a tema Halloween

    Se avete in mente di servire una cena o degli stuzzichini, perché non li adattate al tema della serata? Oltre che presentarli in maniera che sembrino altro (le tartine possono diventare degli occhi, mentre i biscotti possono essere realizzati a forma di mano di strega dove le unghie sono le mandorle divise in due!), potete anche inserire in tavola dei fogli di carta a forma di strega, di vampiro, di zucca o di un altro simbolo della festa, dove scrivere i nomi dei piatti. Ovviamente, riadattati secondo il tema di Halloween: code di serpenti suona meglio che strisce di zucchine e occhi di salamandra è decisamente più a tono con l’evento rispetto a uova soda tagliate a metà!

    Ragnatele decorative per Halloween

    Perché non dare un tocco di originalità in più alla tavola e non solo, aggiungendo delle ragnatele decorative? Perché Halloween, si sa, può essere declinata in molti modi, ma non deve mai mancare la matrice orrifica, la paura è regina, ma sempre unita a una buona dose di sana ironia. E allora, se questa festa dalle origine celtiche ci affascina e festeggiarla per noi è diventato un must della stagione, ecco un’idea da realizzare a casa in maniera molto semplice.

    Parliamo di simpatiche ragnatele di carta da appendere ai muri o appoggiare sui tavoli per rendere la serata di Hallowen assolutamente spaventosa e indimenticabile . Per la realizzazione serve la carta velina, magari nera per aggiungere suggestione a tutta l’operazione e, se possibile, l’aiuto dei bambini, che troveranno di certo l’idea molto divertente. Vediamo ora come procedere: prendiamo un foglio quadrato di carta velina e ritagliamone un quadrato, le dimensioni possono variare a piacere, poi pieghiamo il foglio in diagonale più volte.

    Quando avremo ottenuto un triangolo abbastanza cicciotto, passiamo al disegno della ragnatela sulla carta facendo attenzione ad evidenziare gli spazi che andranno poi ritagliati. A questo punto non rimane che seguire le linee, ritagliare con delicatezza e quindi aprire per verificare il risultato.

    Ora bisogna soltanto decidere dove collocare le nostre ragnatele, magari potranno diventare alternativi sotto piatti per o spuntino dei nostri bambini, oppure potremo lasciare che pendano dall’alto con l’aiuto di un filo di nylon e di una puntina con cui fissarle al soffitto. Il risultato sarà decisamente in linea con la festa. Per aumentare l’effetto consigliamo di scegliere la carta velina di più colori, o almeno di alternare quella bianca a quella nera e buon Halloween a tutti!

    Segnaposto a forma di scopa

    Per la vostra festa di Halloween, che ne dite di realizzare questo grazioso segnaposto da tavola a forma di scopa da strega? Si tratta di uno dei simboli di questa festa, dal momento che è un personaggio decisamente horror. Il suo attrezzo per volare è sicuramente facilmente riconoscibile, così potrete avere una tavola assolutamente impeccabile, seguendo il tema di Halloween. Per realizzare questa decorazioni, l’occorrente prevede: un pezzo di filo per uncinetto o più spesso, giallo o marrone, tre pezzi di tubo rigido marrone o nero e un paio di forbici. Ecco come fare: tagliamo una alcune decine di pezzi di filo della lunghezza di 18 centimetri, da posizionare, poi, al centro del ubichino da far ruotare su se stesso; attorcigliamo tutto il tubichino, facendo un nodo con un terzo tubo per creare la scopetta come da immagine. A questo punto non resta che posizionare il segnaposto su ogni piatto, lasciandolo come regalo e ricordo della serata ai commensali.