Come decorare e personalizzare il grembiulino da scuola dei vostri bimbi

da , il

    grembiulino scuola

    Ci siamo: i nostri bambini sono tornati a scuola e avranno bisogno di tutto un corredino personalizzato, a partire dal grembiule che i più piccoli andaranno ad indossare ogni giorno. Sono moltissime le scuole che ormai prevedono l’utilizzo di un grembiule che possa preservare i vestiti dei bambini da macchie di ogni tipo: un modo anche per renderli tutti uguali e assolutamente teneri e irresistibili (alzi la mano chi non adora i bambini che camminano mano nella mano in grembiulino, tutti belli pettinati e disciplinati, dietro la maestra!). Ma come fare per personalizzarlo e decorarlo, secondo i gusti del piccino o della piccina e le nostre attitudini, per permettere ai cuccioli e alla maestra di riconoscerlo facilmente?

    Cominciamo con il colore: ovviamente le bambine indossano un grembiule rosa e i maschietti un grembiule azzurro, ma chiedete prima a scuola quali sono le norme. In commercio ci sono tantissimi altri colori: c’è il candido bianco, forse un po’ troppo retrò, e altre tonalità interessanti come il verde e il giallo, ma anche il rosso. Chiedete magari al bambino quale colore vorrà indossare ogni giorno per i prossimi mesi!

    Se siete brave con il cucito, potete realizzare il grembiule con le vostre mani, ma potete anche comprarne di già confezionati, magari già impreziositi con decorazioni di ogni sorta e genere. Se, per risparmiare un po’ di soldini, avete deciso di comprare un modello basic, perché non personalizzarlo da sole in qualche modo? Sempre in merceria potete comprare delle figure che si possono facilmente applicare su ogni tipo di stoffa semplicemente con il calore del ferro da stiro, anche se consigliamo di dare almeno un paio di punti con un filo dello stesso colore della cornice, per sicurezza.

    Se siete brave con il punto croce, potete acquistare quei grembiulini con l’oblò in tela tricot dove realizzare il personaggio preferito dei cartoni animati o anche semplicemente il nome del bambino. Ricordatevi sempre di indicare nella parte esterna del grembiulino le iniziali del vostro figlioletto o della vostra figlioletta, ricordandovi poi di scrivere sull’etichetta interna o su un pezzetto di stoffa nascosto che avrete cucito il nome e il cognome dell’alunno, così da evitare che vada scambiato con altri.

    Potete anche decorare il grembiulino con i pennarelli per stoffa, sicuramente più facili da utilizzare per chi non è pratico con ago e filo. O ancora, soprattutto per le femminucce, potete sbizzarrirvi applicando sul taschino o sulle spalline pon pon, fiocchi o altri dettagli sbarazzini e romantici, per farle sembrare delle principesse anche a scuola.

    Ed ecco per voi altri consigli utili per il ritorno a scuola dei bambini:

    Come svegliare i bambini al mattino per andare a scuola.

    Quale merenda dare ai bambini a scuola?.

    Preparare i bambini ai nuovi ritmi.

    Corredo da acquistare per tornare a scuola.

    Foto di Pallina60 Loon.