Come creare una mangiatoia per uccellini

Costruire una mangiatoia per uccellini è un’ottima idea per aiutare questi volatili a nutrirsi, durante la stagione fredda. È possibile realizzare delle casette fai da te in legno o delle mangiatoie per uccelli in plastica. Come crearne una, in modo facile e veloce? Ecco alcune idee interessanti e utili consigli in merito.

da , il

    Come creare una mangiatoia per uccellini

    Come creare una mangiatoia per uccellini? L’autunno e l’inverno sono sempre più vicini e gli amanti degli animali sapranno che, in questo periodo dell’anno, per i volatili può essere difficile procurarsi del cibo: alcune piante, infatti, non producono più frutti, così come determinati invertebrati non sono disponibili. Chi ha a cuore il benessere di questi carinissimi animali può, quindi, costruire una mangiatoia per uccelli fai da te in legno o delle mangiatoie per uccelli in plastica. Come fare, però? La LIPU spiega come creare una casetta per uccelli fai da te, in modo facile e veloce. Ecco alcune idee interessanti e utili consigli per realizzarne con successo.

    Costruire delle mangiatoie per uccelli in plastica

    Come costruire delle mangiatoie per uccelli antispreco in plastica? Costruendone una, potrete nutrire gli uccelli selvatici e aiutarli a sopravvivere, durante la stagione fredda in arrivo.

    Le mangiatoie sono delle strutture abbastanza semplici da realizzare, che possono essere di molte forme e materiali diversi: in linea generale, la mangiatoia più diffusa è quella a forma di casetta, ma non c’è limite alla fantasia ed è possibile crearne di diverse forme ricorrendo, soprattutto, al riciclo creativo.

    Il primo esempio riguarda un materiale di riciclo come la plastica. Potreste creare una mangiatoia ricorrendo ad alcuni vasetti dello yogurt vuoti. Come fare?

    1. Pulite, attentamente, dei vasetti di yogurt;
    2. Praticate un foro sul fondo dei vasetti di yogurt;
    3. Infilate dello spago lungo all’interno del foro del vasetto, dato che vi servirà per appenderlo;
    4. Fate un nodo grosso nella parte interna del vasetto di yogurt;
    5. Fate ammorbidire dello strutto a bagnomaria;
    6. Una volta morbido, tagliate lo strutto a pezzettini e riponetelo in una ciotola;
    7. Aggiungete e mescolate con le mani, fino a raggiungere un composto compatto, vari semi – come canapa, frumento, girasole, miglio e avena – uvetta passa, farina di mais e frutta secca tritata, come nocciole e noci;
    8. Riempite i vasetti con l’impasto;
    9. Fate raffreddare in frigo per alcune ore;
    10. Appendete la mangiatoia.

    In alternativa, potreste creare una mangiatoia con una bottiglia di plastica da mezzo litro: questo tipo di mangiatoia è adatta per verdoni, fringuelli, passeri, verzellini e cardellini. Come fare?

    1. Disegnate, con un pennarello, un cerchio a circa 5 centimetri dal fondo della bottiglia: il cerchio dovrà essere grande quanto il manico del cucchiaio di legno che utilizzerete più avanti;
    2. Disegnate una mezzaluna sul lato opposto del cerchio;
    3. Tagliate i disegni con un taglierino;
    4. Rimuovete i lembi di plastica tagliati;
    5. Inserite il mestolo di legno attraverso la mezzaluna, facendolo uscire dal cerchio e permettendo alla parte a cucchiaio di entrare leggermente nella bottiglia;
    6. Riempite la bottiglia con semi vari, come canapa, miglio, avena, girasole e frumento;
    7. Chiudete il tappo;
    8. Legate uno spago attorno al collo della bottiglia per appenderla ad un ramo.

    Potete, ad ogni modo, variare il lavoro come preferite. Saranno molti gli uccellini che gradiranno!

    Preparare una mangiatoia per uccelli in legno

    Come preparare una mangiatoia per uccelli in legno? Se avete sperimentato le mangiatoie fai da te più semplici, ma volete dare di più ai vostri ospiti, è possibile sostenere la LIPU, ordinando una casetta per uccelli da appendere o da piantare su apposite piattaforme, presso l’Emporio della LIPU: ne potete trovare aperte o con il tetto, ma queste ultime tengono lontane delle specie invasive come cornacchie, colombi e gazze.

    Dove e quando installare una mangiatoia

    Infine, dove e quando installare una mangiatoia? Questa dovrà essere posizionata in un luogo tranquillo e sicuro per gli uccellini, in modo che non vengano disturbati: in linea generale, infatti, sono da preferire le casette appese e con tetto.

    Il periodo adatto per installare una mangiatoia è in autunno o all’inizio dell’inverno, quando inizia il freddo. Ovviamente, ci vorrà del tempo perché gli uccelli si abituino e comincino a frequentare la postazione da voi preparata: per questo motivo, continuate, fiduciosi, a riempire la mangiatoia di cibo sempre fresco.

    Dolcetto o scherzetto?