Come creare un quilt patchwork con rose yo-yo con il cucito

da , il

    quilt patchwork con rose yo yo

    Oggi scopriremo insieme le istruzioni per un nuovo lavoro di cucito: si tratta di un quilt decorato con rose yo-yo. Vediamo dunque passo a passo tutte le spiegazioni necessario. Materiale necessario: 3 tessuti chiari diversi per i centri degli angoli (27,9×112 cm), 2 tessuti verdi diversi (8 pezzi di 5×12,7 cm), 2 tessuti rossi diversi (8 pezzi di 5×12,7 cm), 10 pezzi 5,1×12,7 cm da 3 tessuti neri diversi, 3 o 4 tessuti stampati piccoli rossi per le rose (6,4×61 cm), feltro di lana verde (30,5×30,5 cm), freezer paper (12,7×12,7 cm), imbottitura (55,9×55,9 cm), tessuto per il retro (55,9×55,9 cm), tessuto nero stampato per lo sbieco (22,1×112 cm), fili da ricamo in seta o cotone.

    Come creare gli elementi patchwork

    Prima di tagliare i centri dei blocchi patchwork, assicuratevi di tenere da parte abbastanza tessuto chiaro per gli angoli e i triangoli della composizione. Avrete bisogno di tenere da parte l’occorrente per 3 quadrati con i lati di 21,6 cm e 2 con lati di 14 cm. Tagliate dai tre tessuti chiari 13 centri di 5,1c12,7 cm per i blocchi. Prendere gli 8 rettangoli verdi e cuciteli accoppiati per colore a entrambi i lati di 4 centri. Fate lo stesso con gli 8 rettangoli rossi. Prendete i 10 rettangoli neri e cuciteli accoppiati per colore a entrambi i lati di 5 centri in blocco. Stirate le cuciture aperte.

    Come unire i vari blocchi

    Seguendo il cartamodello e usando le foto che trovate nell’articolo come guida, disponete i blocchi nel modo che preferite, per direzione e colori. Per realizzare i triangoli ai lati, tagliate due quadrati con lati 21,6 cm dai tessuti chiari e tagliateli a metà due volte in diagonale, così da ottenere dei quarti. Per i triangoli d’angolo invece tagliate a metà in diagonale due quadrati con lati di 14 cm. Cucite a file i blocchi e i triangoli laterali per la composizione e stirate. Cucite insieme le file per formare il diritto del quilt e stirate. Cucite i triangoli d’angolo e stirate. Rifilate il diritto del quilt a un quadrato di 50 cm.

    Come creare le roselline yo-yo

    Per realizzare gli yo-yo, ovvero le roselline che vedete in fotografia, ritagliate 25 cerchi di diametro 4 cm. Ripiegate in sotto di 3 mm scarsi il margine di un cerchio verso il rovescio del tessuto. Cucitevi intorno a mano una fila di punti filza per fissare la cucitura. Tirate il filo arricciando il tessuto nella parte centrale e legate facendo un nodo. Infine fissate le estremità del filo e stirate per appiattire leggermente lo yo-yo. Tracciate sulla freezer paper il disegno di una foglia in proporzione e ritagliatene 62 dal feltro di lana verde. Tracciate sui centri chiari dei blocchi le linee per gli steli e i tralci, ispirandovi alle immagini. Incollate o puntate le roselline e le foglie al punto giusto poi fissateli con una cucitura a sopraggitto, usando un filo da ricamo intonato. Incollate o puntate con gli spilli le foglie e i fiori al posto giusto su ogni triangolo laterale e d’angolo, tracciate o ricamate a mano libera le linee per i tralci e poi fissate i fiori con una cucitura a sopraggitto.

    Come imbottire e rifinire il quilt

    Imbottite il quilt con un’imbottitura leggera, puntando degli spilli, imbastendo o con un adesivo spray per creare un effetto trapuntato durante la cucitura. Ricamate tralci e i gambi a punto indietro con tre fili verdi ed eliminate qualsiasi linea tracciata e lasciate asciugare se necessario. Sostenete il quilt con il vostro tessuto per il retro, eseguite la trapuntatura come preferite ed eseguite lo sbieco.