Come creare un biglietto o un libro pop up, video tutorial

da , il

    Se i libri pop up sono la vostra passione, sappiate che in commercio non ne esistono solamente per bambini, con bellissime storie e figure coloratissime. In libreria e su internet possiamo trovare tantissimi titoli, con immagini e racconti dedicati anche a quegli adulti che forse non sono mai cresciuti e rimangono incantati come dei bambini davanti alle figure che magicamente escono da uno strumento di svago che solitamente è molto statico. Se non avete trovato niente che vi soddisfi, perché non stupire tutti realizzando il vostro libro pop up? O meglio ancora un bel bigliettino di auguri?

    Nel video qui sopra possiamo ammirare una bella ragazza alle prese con un bel biglietto panoramico pop up, che ci mostra uno splendido scenario in perfetto stile giapponese. Noi possiamo pensare di personalizzarlo, secondo il nostro gusto e le nostre esigenze, scegliendo immagini adatte alla storia che vogliamo raccontare e al messaggio che vogliamo passare.

    Qui sotto, invece, un altro video tutorial esplicitamente dedicato ai libri pop up: basta scegliere una storia da raccontare, realizzare le immagini e sistemarla come ci viene insegnato in questo bellissimo filmato di Youtube, semplice e di facile comprensione. Entrambi i video vanno visionati nell’insieme una prima volta, per poi eseguire passo dopo passo le istruzioni!

    Ma come si fa un libro pop up? Partiamo dalla base, facendo una prova con un semplice foglio A4, di quelli che usiamo per le stampanti: disegnate una cornice, divisa a metà da una riga sopra la quale, giusto al centro, avrete fatto un bel quadrato. Ritagliate la cornice, piegate a metà il foglio. Ritagliate poi due lati del quadrato che avete disegnato, lasciando attaccato quello parallelo alla vostra riga di metà. Così avrete già ottenuto un piccolo effetto pop up, come dimostrato dal video, che ci mostra altre soluzioni.

    Abbiamo anche l’effetto zig-zag, che ha bisogno di un po’ più di passaggi e di un po’ di colla vinilica, ma non è poi così impossibile da realizzare, l’effetto piramide, davvero molto affascinante, ma anche la “casa”, iter perfetto per realizzare una storia magari come quella dei Tre porcellini, dove la casa è grande protagonista.

    Ricordatevi che per realizzare i vostri libri o bigliettini pop up avrete sempre bisogno di cartoncini, dove disegnare le vostre figure, colla vinilica a stick per incollare magari delle immagini che avrete ritagliato da vecchi giornali, oltre che forbici, un po’ di creatività e tanta sana pazienza!

    E perché non vi cimentate anche in una bella cornice pop up in decoupage?