Come creare un antiparassitario per le piante

da , il

    Come creare un antiparassitario per le piante

    Come creare un antiparassitario per le piante? Che siano in vaso in balcone o in orto in giardino, poco importa perché avrete affrontato – almeno una volta – il problema dei parassiti e degli insetti che possono attaccare le vostre piante e le vostre coltivazioni. In vendita, esistono diversi prodotti in grado di contrastare il problema, ma contengono sostanze chimiche nocive per l’ambiente e la salute. Esistono delle valide alternative e dei rimedi naturali, a cui poter ricorrere? Ecco alcune idee e utili consigli per la creazione di un antiparassitario fai da te per le piante.

    Antiparassitario fai da te per le piante: acqua, aglio e garofani

    Come creare, quindi, un repellente per insetti fatto in casa e senza ingredienti chimici? Il primo rimedio consiste nella preparazione di una soluzione fatta di acqua e 10 grammi di aglio schiacciato a pezzetti da far bollire al suo interno: spegnete il fuoco; coprite la pentola e lasciate riposare il tutto fin quando il preparato non sarà freddo per, poi, filtrare l’acqua da versare in un contenitore con spruzzino per poterlo applicare sulle piante. Un altro insetticida spray all’aglio – potente repellente naturale – può essere preparato con una testa di aglio, qualche chiodo di garofano e due tazze di acqua da far riposare per un giorno e da mescolare, successivamente, in circa 3 litri di acqua da versare in uno spruzzatore e utilizzare sulle foglie delle piante da proteggere.

    CONSIGLI PER COLTIVARE L’AGLIO IN BALCONE

    Antiparassitario fai da te per le piante: cipolla, peperoncino e detersivo naturale per piatti

    Un’altra soluzione prevede di tagliare a pezzi due cipolle, uno spicchio d’aglio e un peperoncino da frullare con un mixer e versare, successivamente, all’interno di una pentola con acqua da far bollire e lasciar raffreddare prima di filtrare e trasferire in un contenitore con spruzzatore. A questo composto, potete anche decidere di aggiungere un cucchiaio di detersivo naturale per piatti: agitate e utilizzatelo due volte a settimana sulle piante. Un altro insetticida spray al peperoncino può essere preparato frullando 6-10 peperoncini in due bicchieri di acqua per circa due minuti: lasciate riposare il composto per una notte e filtrate versando il liquido nello spruzzatore, a cui aggiungere un ulteriore bicchiere di acqua.

    CONSIGLI PER CREARE IL DETERSIVO PER LAVASTOVIGLIE

    Antiparassitario fai da te per le piante: sapone di Castiglia, pepe, menta e pomodoro

    Anche il sapone di Castiglia – sapone naturale a base di olio di oliva – può rivelarsi utile: aggiungete un cucchiaio di sapone di Castiglia liquido, un pizzico di pepe, uno di aglio in polvere e qualche foglia di menta piperita all’acqua nel contenitore spray, quindi agitate bene e usate. Che dire, poi, delle foglie di pomodoro? Fungono da repellente per vermi, afidi e tarme. Come fare? Riempite due tazze con acqua e foglie di pomodoro tritate da lasciar riposare per una notte e da diluire, successivamente, con altre due tazze di acqua all’interno di un contenitore spray. Infine, ricordate che questi repellenti possono essere tossici e pericolosi per gli animali e che potranno essere conservati in frigorifero per circa due settimane dalla loro creazione.

    SCOPRI COME FARE IL SAPONE DI CASTIGLIA IN CASA