Come creare gioielli di carta: il tutorial [VIDEO+FOTO]

da , il

    Orecchini di carta fai da te

    Chi l’ha detto che i gioielli sono solo quelli realizzati in materiali preziosi, con oro diamanti & co.? Anche la carta può essere la materia prima ideale per creare gioielli davvero originali. Basta un po’ di fantasia, una buona dose di manualità e con questo tutorial dare vita ad accessori cartacei da sfoggiare sarà un vero gioco da ragazzi. Ecco l’occorrente, le istruzioni e i consigli giusti per scoprire come creare gioielli di carta.

    Tutto l’occorrente

    Innanzitutto, la materia prima, cioè la carta. Allo scopo, meglio puntare tutto sul riciclo creativo, scegliendo vecchi libri, dizionari, riviste o spartiti musicali, che pagina dopo pagina si prestano perfettamente allo scopo. Oltre alla carta servono: delle monete; un taglierino; colla vinilica; un pennello; lo smalto trasparente (va benissimo anche quello che si utilizza come base per le unghie); due basi metalliche (astine metalliche da circa 30 cm) per orecchini; due perline; due monachelle metalliche per orecchini; una pinza (necessaria per agganciare la monachella).

    Come fare

    La prima cosa da fare è ricavare i dischetti di carta per dare vita alla decorazione protagonista degli orecchini. Allo scopo, meglio utilizzare le monete, attorno alle quali tracciare il contorno con la matita o penna dopo averle appoggiate sulla superficie cartacea scelta. Tracciati i profili, non resta che ritagliare i dischetti con l’aiuto del taglierino: per velocizzare l’operazione di possono sovrapporre due o più pagine o fogli di carta e tagliare più dischetti contemporaneamente.

    Ora si comincia ad assemblare il tutto. Prima i dischetti, a due a due, da incollare, con l’aiuto della colla vinilica, per metà, lasciando le altre due sezioni libere. Dopo aver lasciato asciugare, si procede con la seconda fase, che consiste nell’assemblare i dischetti doppi a due a due, sempre spennellandone una sezione con la colla vinilica.

    Dopo aver lasciato asciugare per qualche minuto le decorazioni cartacee create, non resta che comporre l’orecchino vero e proprio. Allo scopo, basta incollare le due semisfere di carta, simili a mini ventagli cartacei, intorno al supporto metallico, aggiungere le perline, le monachelle e lasciare asciugare. Dopo aver completato il tutto con una generosa pennellata di smalto trasparente, soprattutto tra un dischetto e l’altro e aver lasciato asciugare ancora qualche minuto, gli orecchini, originali, low cost e rigorosamente eco-chic, sono pronti da sfoggiare.