Come creare disegni stencil

Immagine stencil

Proviamo oggi a realizzare una mascherina di stencil. Questa creazione vi permettere di realizzare decorazioni su vetro, carta o dovunque vorrete riportare il disegno creato su questo stampino. Potrete prendere un qualsiasi disegno o un’immagine che troverete ovunque. Potete trovare dei disegni già fatti: sono in commercio in diversi materiali come il nylar, stampini in metallo (praticamente indistruttibile) oppure in cartone cerato, comunque più resistente della carta normale. Ma volete mettere la soddisfazione di crearne uno da se gratis? Procuratevi ora tutto il materiale e accendete la vostra fantasia, per realizzare un ottimo lavoro fai da te.

Procuratevi innanzitutto un foglio di acetato, un taglierino affilato, fogli di carta bianca, una matita, un pennarello, del nastro adesivo trasparente, un ripiano di cartone per proteggere la superficie su cui lavorerete da incisioni e infine qualche puntina.

Prendete ora un cartoncino e disegnateci sopra il famoso disegno scelto in precedenza. Appoggiate ora il cartoncino sul vetro di una finestra ben illuminata. Ora dovete tracciare degli spazi che poi intaglierete con un taglierino ben affilato. Questa operazione è molto importante perché dovrete eliminare i particolari ma non per questo togliere il significato alla figura. Se si tratta di una figura femminile, intaglierete i capelli in qualche striscia, così come per il vestito seguirete le pieghe dell’abito. Lasciate ovviamente qualche millimetro di ponte tra uno spazio e l’altro. Questi spazi ritagliati saranno quindi i punti in cui passerà il colore a formare la decorazione sulla superficie desiderata. Ora prendete il disegno e posatelo sul piano di taglio, sopra appoggiate il foglio di acetato, fissandolo con delle puntine o del nastro adesivo. Intagliate ora i contorni con il taglierino con precisione, ma senza agitarvi troppo, alla fine il disegno sotto andrà buttato quindi non preoccupatevi se tagliate qualche millimetro di disegno. Incidete con decisione con particolare attenzione alle zone più delicate, come il viso o le mani. Staccate ora tutte le parti incise e se un ponte si rompe unitelo con dello scotch su entrambe le parti e ritagliatelo nuovamente.

E la mascherina è pronta per l’uso. Potrete utilizzarla più volte, basta far asciugare il colore sul foglio prima di appoggiarlo ad un’altra superficie per evitare di fare pasticci. Se dovete colorare spazi molto vicini con colori diversi, coprite la parte adiacente con dello scotch, per poi invertire la posizione dello scotch e ripetere l’operazione. Dopo molte operazioni la carta tenderà a rovinarsi e sarà da rifare. Se non è rovinato alla fine della creazione della prima mascherina, potrete conservare il disegno con le tracce dell’intaglio.

Immagine tratta dal sito littleblackkitty.typepad.com

Fonte | ideeperdecorare.com

Segui Pour Femme

Lunedì 12/04/2010 da

Commenti (1)

Ricorda i miei dati

Pubblica un commento
Matt 14 gennaio 2012 16:28

Ciao, bella guida, però ti volevo chiedere come si chiama quel tipo di taglierino. Grazie

Rispondi Segnala abuso
Scopri PourFemme
torna su