Come coltivare le albicocche: una guida utile

da , il

    Albicocche

    Come coltivare le albicocche – Siete in cerca di una guida utile per la coltivazione delle albicocche? Le albicocche sono un frutto proveniente dall’albero dell’albicocco – detto Prunus Armeniaca – appartenente alla famiglia delle Rosacee, la stessa famiglia di frutti come le ciliegie, le pesche e le prugne. Proveniente dalla Cina, l’albicocco è un albero che pare sia stato scoperto da Alessandro Magno e di cui si hanno notizie antichissime – risalenti a ben 4 mila anni fa – anche se, oggi, è diffuso in più di 60 Paesi del mondo. Siete curiosi di sapere come poterlo coltivare in casa? Ecco alcuni preziosi e semplici consigli su come poter coltivare l’albicocco, seguendo la nostra guida.

    Come coltivare le albicocche: come coltivarlo in giardino

    Succose, fresche ed adatte al periodo estivo, le albicocche sono un frutto buonissimo da consumare in Estate, che può essere piantato e coltivato a casa propria, in quanto facilmente coltivabile. Il terreno in cui piantare la pianta in questione deve essere di medio impasto e non troppo umido, oltre che abbastanza ampio per permettere alla pianta di crescere sana. Solitamente, l’albicocco viene coltivato in luoghi dal clima caldo o temperato, anche se la pianta non soffre il freddo, ma ha una fioritura che avviene molto presto e, per questa ragione, i frutti potrebbero essere compromessi, in quanto vulnerabili alle gelate primaverili che potrebbero causare funghi o farli marcire sulla pianta. Successivamente alla semina, occorrerà innaffiare abbondantemente, aggiungere anche delle vitamine se possibile e potare la pianta, in modo tale da far procedere i rami più produttivi. La fioritura avverrà nei mesi di aprile, maggio e giugno, quando le temperature si staranno stabilizzate e la raccolta andrà effettuata a mano – nei mesi di giugno, luglio ed agosto – utilizzando un cesto abbastanza capiente per adagiare al suo interno i frutti che dovranno essere riposti con cautela per non danneggiarli.

    CONSIGLI SULLA COLTIVAZIONE DEL PESCO

    Come coltivare le albicocche: consigli

    Gli albicocchi raggiungono il massimo della produzione di frutti dopo circa tre anni e, maggiormente, su alberi piccoli dai rami corti. Prima della fruttificazione, l’albero sarà riempito di fiori bianchi e rosa; mentre i suoi frutti avranno circa 28 calorie per ogni 100 grammi di peso. Infine, ricordate di prestare attenzione ad insetti e piccoli ragni al momento del raccolto, per cui utilizzate dei guanti per evitare problemi e non ucciderli. Siete pronti a dare sfogo al vostro pollice verde?

    SCOPRI COME COLTIVARE IL CILIEGIO