NanoPress Allaguida Pourfemme Tecnocino Buttalapasta Stilosophy Tantasalute DesignMag QNM MyLuxury

Come coltivare la canapa

Come coltivare la canapa
da in Coltivare piante, How To, Piante da esterno
Ultimo aggiornamento: Mercoledì 23/11/2016 22:27

    canapa

    In questo articolo parleremo di come coltivare la canapa. La canapa è una pianta che può essere utilizzata in tantissimi modi. Purtroppo la sua coltivazione si è andata perdendo a causa delle politiche repressive attuate nei confronti di una varietà con alti contenuti di THC, che hanno effetti psicoattivi nel corpo umano. Ma la canapa non ha niente a che vedere con questo. Non resta che scoprire di che cosa si tratta e come si coltiva questa splendida pianta.

    canapa1

    La canapa è una pianta che germina in primavera e fiorisce in estate; il raccolto viene eseguito durante la stagione autunnale. La canapa ha un fusto alto e sottile e la parte superiore è ricoperta da foglie. Le piante di canapa che si possono coltivare in Italia devono rientrare all’interno di determinati livelli di THC; questa tipologia è destinata alla produzione industriale. Le piante con un alto contenuto di THC sono invece considerate illegali.

    canapa2

    Nel secolo scorso la canapa veniva coltivata moltissimo nel nostro Paese. Ma in seguito a una legge repressiva, attuata nei confronti della canapa ad uso ricreativo, questo tipo di coltivazione si è andato totalmente perdendo. Negli ultimi anni, le coltivazioni di canapa hanno ripreso a fiorire. La canapa viene utilizzata nel campo tessile, per la produzione di tessuti di alta qualità, con un impatto ambientale minre rispetto al cotone. La canapa viene utilizzata anche per la produzione di olio e semi. Inoltre può essere utilizzata per produrre carta, materiali da costruzione e oli combustibili.

    canapa3

    Dopo molti anni di confusione legislativa, nel 1997 la situazione in merito alla coltivazione della canapa è stata chiarificata grazie alla CIRCOLARE 2 dicembre 1997, n. 734. Oggi è possibile coltivare la canapa, seguendo queste procedure: acquistare sementi certificati dall’Unione Europea con contenuto in THC certificato inferiore allo 0,2%; comunicare la semina alle forze dell’ordine tramite modulo specifico.

    canapa4

    La canapa viene coltivata principalmente per la produzione tessile e per i semi. Questa pianta ama i climi temperati ed è una pianta molto produttiva. Altro fattore importante è che la canapa non impoverisce il terreno, come le altre colture, ma al contrario lo bonifica e lo ammorbidisce. Essendo una pianta molto forte, può essere coltivata in tutti i tipi di suolo, anche se il terreno ideale è quello ben drenato e profondo.

    canapa5

    Per avviare la coltivazione della canapa bisognerà procurarsi i sementi certificati dall’Unione Europea e denunciare la semina alle forze dell’ordine. Prima di procedere con la semina, sarà necessario preparare il terreno, apportando nutrienti come azoto, fosforo e potassio. La canapa viene seminata da fine febbraio a metà aprile.

    683

    PIÙ POPOLARI
    Oroscopo di oggi
    • Ariete
    • Toro
    • Gemelli
    • Cancro
    • Leone
    • Vergine
    • Bilancia
    • Scorpione
    • Saggitario
    • Capricorno
    • Acquario
    • Pesci