Come coltivare l’uva: una guida utile

da , il

    Uva

    Come coltivare l’uva – Siete in cerca di una guida utile per la coltivazione dell’uva? Piantare questo buonissimo frutto della vite a casa, nel proprio giardino, non è difficile come potrebbe sembrare e a trarne beneficio sarebbe anche la nostra salute. L’uva viene utilizzata sia per la produzione del vino che per il consumo di frutta fresca e secca, come l’uva passa. Siete curiosi di sapere come poter coltivare l’uva, facilmente? Ecco alcuni semplici e preziosi consigli per poter coltivare l’uva, seguendo la nostra utile guida.

    Come coltivare l’uva: coltivazione

    L’Italia è il primo produttore di uva in tutto il mondo. Qualche suggerimento per piantare la vite dell’uva in giardino? Molto importanti sono il clima, l’acqua, il terreno, la luce solare e la cura che avremo per far crescere questo meraviglioso frutto della terra. Prima di tutto, trovate un punto ben soleggiato dove piantare la vite ed assicuratevi che il clima sia mite: la scarsa presenza di Sole, infatti, potrebbe compromettere la salute della vite e causare il nascere di malattie fungine. In secondo luogo, assicuratevi che il terreno sia ben drenato, argilloso e di tipo organico. Sostenete i rami, in modo tale che non tocchino mai il suolo o questo potrebbe far marcire i frutti della vite. Il periodo adatto per piantare è l’Autunno e si avrà l’uva dopo 3 anni circa; se, invece, volete piantare in Primavera, ricordatevi di farlo all’inizio di aprile quando le temperature saranno ancora un po’ basse. Per creare l’impianto adatto alla vite, scavate nel terreno delle buche profonde circa 50-60 centimetri e larghe 40 centimetri, lasciando una distanza di circa 1,5-5 metri tra i fori e le righe ed evitando di piantare in prossimità di aree cementate. In seguito, dovrete occuparvi anche della potatura e della concimazione. Per quanto riguarda la potatura, dovrete effettuarla nel periodo che va dalla Primavera all’Estate per aiutare il nascere di nuovi rami con gemme fruttifere, lasciando solo i rami che avranno almeno tre di queste gemme ed eliminando i restanti. La concimazione, invece, dovrà avvenire grazie a dei concimi organici che andranno somministrati tramite degli spruzzatori elettrici, che combatteranno anche l’avvicinarsi di insetti. Il terreno andrà, inoltre, concimato con foglie decomposte e torba.

    SCOPRI COME COLTIVARE LE MELE

    Come coltivare l’uva: consigli

    Ricordate che la temperatura del terriccio non dovrà superare gli 8-10°C e che, prima di piantare le viti, sarà bene riempire i buchi con dell’acqua per almeno 1-2 volte. Inoltre, la potatura aiuterà ad avere un raccolto migliore e più abbondante. In conclusione, cercate di mettere in atto tutti gli accorgimenti suggeriti per poter coltivare al meglio l’uva.

    CONSIGLI PER LA COLTIVAZIONE DELLE PERE

    Dolcetto o scherzetto?