Come coltivare i peperoni: una guida utile

da , il

    Peperoni

    Come coltivare i peperoni – Siete in cerca di una guida utile sulla coltivazione dei peperoni in casa? I peperoni sono un frutto della pianta Capsicum L. – appartenente alla famiglia delle Solanaceae – che proviene dalle Americhe, pur essendo ormai coltivata in tutto il mondo. Ma come si coltiva questa pianta, per potere godere dei suoi meravigliosi e buonissimi frutti? Ecco alcuni semplici e preziosi consigli su come piantare e coltivare i peperoni con successo, seguendo la nostra utile guida.

    Come coltivare i peperoni: coltivazione nell’orto

    Per coltivare i peperoni nell’orto, comodamente dalla propria abitazione, è bene sapere che esistono varie tipologie di peperoni da poter coltivare: quella, però, più adatta per poter ottenere dei raccolti abbondanti anche in poco spazio, è la varietà a base quadrata. La coltivazione dei peperoni va benissimo in tutta Italia, ad eccezione delle zone medio-alte di montagna. Cosa occorre per preparare la semina? Procuratevi un vasetto con acqua, un contenitore alveolato, del terriccio, un sottovaso e dei semi. Iniziate con il mettere i semi di peperone a bagno in acqua a 20° in un barattolo, che dovrà essere riposto in un luogo caldo – 25° circa – ed al buio per quasi 24-48 ore. Successivamente, mettete i semi ad asciugare in un piatto e riponeteli nei contenitori alveolati, coprendoli completamente con del terriccio: ricordate di riporre 2-3 semi per ogni alveolo. Una volta effettuato anche questo procedimento, riponete il contenitore in questione in un sottovaso – aggiungendo dell’acqua in quest’ultimo – che andrà posto in un luogo luminoso, ma al coperto. Ricordatevi di versare la giusta acqua fino al momento della messa a dimora, che andrà fatta quando le piante avranno almeno 4 foglie. Tenete bene a mente che le piante andranno riposte ad una distanza di 40-50 centimetri l’una dall’altra e ad una distanza di almeno 90 centimetri, per quanto riguarda una fila e l’altra di piante.

    SCOPRI COME COLTIVARE I POMODORI

    Come coltivare i peperoni: consigli

    La semina per i peperoni avviene nel mese di febbraio al Centro ed al Sud e nel mese di marzo al Nord. La messa dimora andrebbe fatta a marzo al Centro ed al Sud, mentre a fine aprile al Nord o, in ogni caso, quando le gelate avranno avuto fine. Il raccolto, infine, avrà luogo dal mese di luglio a quello di settembre. Ricordate che, invece di partire dai semi, potete anche decidere di acquistare direttamente delle piantine, ma vi costerà naturalmente di più e non avrete la stessa soddisfazione di aver fatto tutto voi. Pronti a dar sfogo al vostro pollice verde?

    CONSIGLI PER LA COLTIVAZIONE DELLE MELANZANE

    Dolcetto o scherzetto?