Come arredare casa a Natale: 10 consigli [FOTO]

da , il

    Con l’avvicinarsi del Natale, cresce la voglia di trasformare la propria casa e di renderla invitante e calda per ricreare quella bellissima atmosfera natalizia che ha il potere di rallegrare grandi e bambini. Del resto è anche il periodo dell’anno che si trascorre di più in casa per via delle temperature fredde e in cui si ricevono ospiti per gli auguri e per festeggiare insieme questo momento speciale. Oltre all’albero, che va addobbato con decorazioni dello stile e dei colori della casa, bastano pochissime accortezze per riuscire ad arredare e decorare la casa ad hoc per il Natale. Con amore, buon gusto e un pizzico di fantasia si possono scegliere gli oggetti perfetti per sentire la forza del Natale anche dentro casa.

    Come arredare casa a Natale

    GUARDA LE 10 IDEE FACILI E ORIGINALI PER REALIZZARE DEI LAVORETTI CREATIVI NATALIZI

    Si è soliti arredare la casa in inverno per avere un clima più caldo e sereno, e durante il periodo natalizio ci si può anche divertire ad enfatizzare quell’atmosfera accogliente con decorazioni, tessuti, oggetti, arredi, luci, musiche e profumi. Soggiorno, cucina, ingresso e camere da letto si possono vestire di accessori e colori nuovi che servono per arredare la casa per Natale con eleganza e ricercatezza.

    1. Lo stile giusto per la nostra casa

    Prima di iniziare a decorare la nostra casa, è importante scegliere lo stile da seguire, che deve adattarsi a quello della casa: moderno o classico, country o nordico, minimal o etnico, i complementi natalizi devono essere acquistati per completare la casa e non per andare in contrasto con essa.

    2. Gli ambienti a cui dare il tocco natalizio

    Bisogna evitare di distribuire in maniera indiscriminata gli addobbi per tutta la casa, ma identificare alcune stanze, angoli o punti di forza dove concentrare le decorazioni più importanti. Ingresso, tavolo da pranzo, l’angolo vuoto del soggiorno, il camino e anche il corrimano delle scale sono generalmente i luoghi dove il Natale riuscirà a dare il meglio di sè.

    3. Oggetti e arredi decorativi della grandezza giusta

    Se avete una casa piccola non riempitela con oggetti decorativi ingombranti, perchè il risultato sarebbe disastroso. Scegliete un albero piccolo ma luminoso, e posizionate nei vari angoli della casa qualche piccolo richiamo natalizio.

    4. L’essenza profumata che ricorda le spezie, gli agrumi e il bosco

    Una vera atmosfera natalizia deve appagare la vista ma anche l’olfatto. Per questo motivo non dimentichiamo di scegliere un profumo per la nostra casa che ci rimandi immediatamente al clima natalizio: mandarino, cannella e pino sono senz’altro i più adatti.

    5. I vestiti natalizi per la casa

    Cuscini, lenzuola, copriletti, tende, asciugamani, strofinacci, presine e tappeti possono essere sostituiti con varianti dai decori e colori natalizi.

    6. Gli elementi must che devono esserci

    Le candele sono protagoniste indiscusse, con le loro lucine, un bel centrotavola e poi l’albero, che deve essere maestoso, ricco e luminoso.

    7. Fiori e piante natalizie non possono mancare

    Le Stelle di Natale, i rami di vischio, di agrifoglio o di pino e le pigne non possono mancare in una casa natalizia.

    8. ll sottofondo musicale giusto

    Dobbiamo ammettere che l’atmosfera natalizia viene creata, almeno a metà, dalle canzoni di Natale. Perchè allora non pensare di sostituire la musica abituale che sentiamo con quella natalizia almeno nei giorni clou? Le più famose? Christmas Song di Nat Cole, White Christmas di Bing Crosby, Blue Christmas di Elvis Presley e Jingle Bell Rock di Bobby Helms.

    9. La tradizione dei colori natalizi

    I colori che si associano all’idea del Natale sono principalmente l’oro, l’argento, il rosso, il verde e il bianco. Pensateci quando tirate fuori piatti, bicchieri, segnaposti e centrotavola, e scegliete i colori che meglio si addicono anche al resto della vostra casa.

    10. La magia delle lucine natalizie

    L’idea di vestire il Natale anche di piccole lucine è stata di Edward Hibberd Johnson, un socio in affari di Thomas Edison e vice presidente della Edison Electric Light Company, che nel 1880 inventò i primi addobbi natalizi luminosi.

    E in effetti le lucine sono un elemento molto scenografico, percui prendiamo le luci e decoriamo l’albero di Natale, i contorni alle porte, le finestre, i passamani del balcone, delle scale, le tettoie e tutto ciò che ci piace sottolineare della nostra casa, dentro e fuori.

    Insomma con un pizzico di buon gusto ed evitando le esagerazioni, si può ottenere una casa che emana l’atmosfera natalizia che desideriamo.

    SCOPRI COME ADDOBBARE LA TAVOLA A NATALE

    Una curiosità: secondo le più antiche leggende, pungitopo e vischio sono portatori di benessere e felicità. Due cose che quindi non devono mancare!