Come addobbare la tavola per Natale [FOTO]

da , il

    Addobbare la tavola di Natale è un’arte, un rito a cui nessuno di noi desidera “scampare”, un modo per celebrare degnamente la festività più amata e attesa dell’anno da grandi e bambini. Il pranzo natalizio o il classico cenone della vigilia, infatti, non sono solo un momento conviviale in cui ci si siede a tavola per gustare prelibate ricette tradizionali innaffiate da vini e spumanti delle grandi occasioni, ma è soprattutto una straordinaria occasione per dare la stura a tutta la nostra creatività e al nostro gusto “scenografico”. Apparecchiare la nostra tavola con le stoviglie e le posate più pregiate che abbiamo, tirare fuori i bicchieri e i calici di cristallo e sfoggiare le tovaglie ricamate della nonna non basta, ci vuole anche un tocco di fantasia, di colore, una spolverata di magia natalizia. Come? Vediamo qualche idea!

    Tavola di Natale: scegli il colore

    Tavola Natale azzurra

    La prima cosa da fare è scegliere il tema cromatico della nostra tavola. Possiamo addobbarla con i colori tradizionali del Natale, come ad esempio l’oro, il rosso e un tocco di verde, oppure scegliere tonalità alternative, come il viola, magari abbinato all’argento, oppure l’azzurro e il bianco per una tavola “celestiale” come quella della foto. Qualunque nuance decidiamo per la nostra tavola natalizia, dobbiamo cercare di essere coerenti. Una apparecchiatura bianca e argento, ad esempio, che conferisce alla tavola un aspetto molto chic e raffinato, può essere “spezzata” da un centrotavola con qualche punta di rosso, ad esempio delle bacche di agrifoglio. Ma se optiamo per una barocca tavola tradizionale nei toni dell’oro e del rosso, dobbiamo evitare di inserire altri colori per evitare l’effetto “arlecchino” e confuso. Se, poi, vogliamo fare gli alternativi e andare verso tonalità inusuali, come il lilla, ad esempio, allora cerchiamo di stare sul tema usando tutto quello che troviamo per creare un bell’effetto ton sur ton (quindi arrivando dal lilla pallido fino al viola più profondo) con decorazioni, candele, nastri e fiocchi sia per le sedie che per legare i tovaglioli o creare originali segnaposto.

    Tavola di Natale: il centrotavola

    Tavola Natale divertente

    Il centrotavola di Natale è fondamentale per dare personalità alla nostra tavola di Natale. Come addobbo può anche, eventualmente, rimanere unico, specialmente se vogliamo mettere in risalto il nostro bel servizio di piatti o la tovaglia. Ecco qualche idea originale:

    • Centrotavola con agrifoglio e candeline. Per realizzarlo vi serviranno una bella spugna con dei grossi buchi laterali (che potrete praticare voi stesse con l’ausilio di un coltellino), colla vinilica, rametti di agrifoglio e candele rosse natalizie di diverse dimensioni. Il procedimento è semplice: dovrete infilare le candele nelle cavità della spugna, attaccandole con la colla in modo che non scappino via. Completerete il centrotavola ricoprendo la parte superiore della spugna con i rametti di agrifoglio, sempre ben incollati
    • Centrotavola con le pigne. Materiale occorrente: un bel piatto di Natale, possibilmente che riprenda i colori che avete scelto per la vostra tavola, glitter delle stesse tonalità, un bel po’ di pigne e mirtilli o bacche di agrifoglio. Per allestire questa semplice decorazione dovrete sistemare le pigne su una fonte di calore e aspettare che si aprano. A questo punto spruzzate il glitter sui frutti e inserite negli spazi tra le squame i mirtilli rossi o le bacche, in modo che spicchino
    • Centrotavola con le palline dell’albero. Questo è proprio un centrotavola last minute! Vi serve una bella ciotola o un vaso di cristallo e tante palline di diverse dimensioni e colori, oppure dei colori con cui intendete addobbare la tavola natalizia. Riempite la ciotola e il vostro centrotavola è pronto. Potete anche sistemarle in un piatto ovale o in un piccolo vassoio d’argento alternate a rami di agrifoglio, a pigne, a piccoli frutti o addirittura conchiglie per una tavola ispirata al mare con un menù di pesce

    Tavola di Natale rustica

    Tavola Natale essenziale

    Una tavola natalizia può essere opulenta, barocca, ridondante, oppure semplice, sobria, diciamo minimal. Una tavola rustica, ad esempio, è perfetta per chi abbia la possibilità di trascorrere il Natale in montagna, o in una casa di vacanze. Per addobbarla in modo semplice ma comunque decorativo e conforme allo spirito natalizio bastano pochi “ingredienti”. Ad esempio, invece di usare la tovaglia, potreste procurarvi un bel set americano, magari in materiale povero, come la juta o la tela grezza o la paglia, su cui spiccheranno dei bei sottopiatti oro o rossi, oppure un bel servizio di piatti in tema natalizio. Idem per i bicchieri, che possono essere colorati, mentre per personalizzare l’apparecchiatura, potreste creare dei semplici segnaposto con dei pacchetti regalo, oppure piccole decorazioni fai da te con rami e bacche, o pigne, o addirittura con la carta. In una tavola di Natale rustica un bel centrotavola con la frutta è l’ideale: mele rosse o melagrane, alternate e piccole pigne e rametti di agrifoglio saranno perfette. Per ulteriori suggerimenti date un’occhiata alla nostra gallery.