NanoPress Allaguida Pourfemme Tecnocino Buttalapasta Stilosophy Tantasalute DesignMag QNM MyLuxury

Come abbinare i colori di pareti e mobili [FOTO]

Come abbinare i colori di pareti e mobili [FOTO]
da in Arredamento, Casa, Mobili
Ultimo aggiornamento:

    Abbinare i colori di pareti e mobili – Come succede per la moda legata all’abbigliamento, anche per la casa esistono regole precise sui corretti abbinamenti fra i colori dei mobili e quelli di pareti e pavimento, perché giocare con i loro colori rende la casa originale. Ma ci sono regole fondamentali da seguire in modo da non creare ambienti poco armoniosi e otticamente disordinati. Per individuare l’accostamento di colori ideale fra arredamento e pareti è necessario comunque avere bene a mente l’effetto che si vuole conferire all’ambiente e quindi la scelta dei colori non deve essere dettata solo dalla propria concezione estetica ma deve essere un armonico connubio emotivo-funzionale.

    Abbinare il colore dei mobili alle pareti

    Scegliere i colori per le pareti di casa è sempre un’impresa ardua, perché si deve individuare la tinta giusta da accostare all’arredamento cercando allo stesso tempo di dare un tocco di design all’ambiente. La prima regola da rispettare è quello di individuare un colore cardine base al quale accostare il resto delle colorazioni, ricordando che il colore delle pareti costituisce indicativamente il 60% delle tonalità presenti nella stanza. Al colore base delle pareti vanno in seguito accostati altri due o tre colori principali: il colore dei mobili, la cui tonalità è preferibile che attiri l’attenzione visiva, e quella dei complementi d’arredo, che deve essere in armonia con il resto
    dell’arredamento. Da non dimenticare per la scelta dei colori di pareti, mobili e complementi, è la loro gradazione: uno dei primi effetti ottici più evidenti è la sfumatura di colore che si ottiene con l’abbinamento. Perchè questo sia omogeneo ed equilibrato, bisogna individuare una colorazione più scura per il pavimento, una più chiara per le pareti, ed una tonalità più rilevante per i mobili ed i complementi d’arredo.

    SCEGLI I COLORI E LE TONALITA’ GIUSTE PER IMBIANCARE LA CASA

    La scelta dei colori di mobili e pareti

    La scelta di tonalità di colore molto chiare come quelle della palette dei bianchi, è quella che garantisce meno problemi di accostamento perchè questa palette si addice molto sia all’arredamento classico che all’arredamento moderno, e garantisce all’ambiente un aspetto leggero, elegante, pulito e luminoso. È infatti possibile accostare pareti chiare sia a mobili in legno di qualsiasi tonalità che a mobili laccati contemporanei. Invece, scegliere dei colori molto vivi per le pareti da più problemi con la scelta degli arredi, che andranno cercati tenendo conto dell’armonia delle tinte. Consiglio l’utilizzo di tinte forti per una sola parete della stanza, per i dettagli o i decori, e di trovare un suo richiamo richiamo negli accessori e nei complementi d’arredo. Per non incorrere nell’errore della poca originalità, si dovrà poi tenere presente la regola che la tonalità predominante non dovrà essere utilizzarla in modo esclusivo, per non appiattire la fisionomia dell’intero ambiente.

    SCOPRI I MIGLIORI ABBINAMENTI DI COLORI PER LE PARETI

    I colori e i loro abbinamenti

    - Bianco: colore neutro per eccellenza, sia nella versione pura che nelle sue varianti sporche si adatta ad ogni tipo di arredamento e si abbina con tutti i colori.

    - Grigio: colore di tendenza in tutte le sue varianti calde e fredde, si accosta facilmente all’arredamento moderno e si abbina a colori vivi come il rosa, l’azzurro e il verde.

    - Nero: colore moda per i mobili ma da utilizzare con estrema parsimonia come tinta per le pareti, può essere utilizzato per sottolineare i singoli dettagli architettonici, diventa molto elegante accostato al colore oro, all’argento, al viola, al rosa e al bianco.

    - Giallo: colore molto vivo le cui tonalità calde si abbinano con tinte intense e forti come il rosso, il blu, il nero e il verde, mentre quelle fredde con i grigi, il bianco e i blu caldi. Stimola la concentrazione e la socievolezza, ed è perfetto per l’ambiente studio, per la cucina ed il soggiorno e all’arredamento in legno o laccato bianco.

    - Verde: perfetto abbinato ai rossi, a varie tonalità di blu, al rosa e alle tonalità dei marroni, consigliato per il bagno o per la cucina, prende vita abbinato ad un arredamento in legno.

    - Rosa: per le pareti sono consigliate le tinte chiare come il cipria, il salmone e il rosa antico. Per le piccole superfici possono essere scelte le tinte più vive come il fucsia o il rosa shocking. L’abbinamento ideale è con un arredamento in legno o bianco.

    - Rosso: colore di grande tendenza, ideale per ravvivare l’ambiente, va utilizzato per porzioni limitate di parete, e ben si combina con il color oro, il blu, il bianco, il verde e con un arredamento bianco o nero.

    - Viola: colore molto usato per dipingere soprattutto la camera da letto nella tonalità glicine, può essere abbinato ad elementi d’arredo bianchi, neri o in legno sbiancato.

    - Blu: è il colore dello stile e dell’eleganza, adatto soprattutto per la camera da letto, va utilizzato con parsimonia per dettagli di parete soprattutto se si tratta di tonalità scure.

    1064

    Colori pareti soggiorno
    SCRITTO DA PUBBLICATO IN ArredamentoCasaMobili
    PIÙ POPOLARI
    Oroscopo di oggi
    • Ariete
    • Toro
    • Gemelli
    • Cancro
    • Leone
    • Vergine
    • Bilancia
    • Scorpione
    • Saggitario
    • Capricorno
    • Acquario
    • Pesci