Colori vivaci per le pareti: per una casa giovane e allegra [FOTO]

da , il

    Un elemento fondamentale per la casa, in grado di caratterizzarne lo stile e la personalità, è il colore. Esso deve essere adatto allo stile dell’arredamento, alla funzione di uno specifico ambiente della casa, ma anche soprattutto alla personalità dei padroni di casa, perchè il colore influirà sulle sensazioni delle persone che vi soggiornano. Anche se non esistono regole assolute al 100% per la scelta delle cromie per la casa, il gusto sarà l’unica vera guida. Ma se l’obiettivo è quello di dare ad un ambiente un tocco particolare, rendendolo caldo e accogliente, allegro e giovane, la scelta dovrà per forza ricadere su una tonalità vivace.

    I colori possono influenzare lo stato d’animo, l’energia, la creatività e anche l’attenzione. Il colore è infatti una forma di energia, ed è attivo a tutti i livelli del nostro essere: fisico, mentale, emozionale e spirituale. Per dipingere le pareti generalmente vengono utilizzati colori chiari come il bianco o il sabbia, ma invece di un colore tradizionale, una soluzione efficace per avere una casa giovane e allegra è scegliere fra le cromie vivaci e super colorate.

    SCOPRI LE ULTIME IDEE E LE TENDENZE COLORE 2015 PER LE PARETI

    SCOPRI TUTTE LE IDEE PER DECORARE LE PARETI CON LO STENCIL

    Le tinte vivaci hanno il potere di dare delle connotazioni particolari all’ambiente, dando però più da fare per la scelta dell’arredamento. Un’alternativa all’utilizzo di queste cromie particolari per tutte le pareti è quella di utilizzarle su pareti singole, in alternanza e contrasto con pareti dai colori neutri. In questo modo è possibile dare risalto a zone particolari, ad arredi a cui si vuole dare risalto, e conferendo un tocco di originalità e movimento a tutto l’ambiente.

    Affidarsi alla fantasia è importante, ma vanno sempre tenuti in considerazione gli accoppiamenti cromatici e il tono che intendiamo dare a un certo ambiente.

    I colori vivaci della gamma del rosso, giallo e arancio rendono gli spazi caldi e avvolgenti, e sono in grado di stimolare la concentrazione e la fantasia: per questi motivi sono perfetti per gli spazi living e zone giorno. Le gamme vivaci del blu mantengono comunque proprietà calmanti e rilassanti, e proprio per questo sono indicate nelle camere da letto, e rievocando le tonalità dell’acqua, sono perfette anche nei bagni. I verdi ricordano la vitalità della natura, ma allo stesso tempo sono rilassanti e calmanti, e quindi ideali nelle camere dei bambini, ma anche per il bagno, i corridoi, e l’ingresso.

    Un consiglio in più: la scelta del colore delle pareti va completata con la scelta di vernici ecologiche e atossiche.

    Decorazioni per le pareti

    Dolcetto o scherzetto?