Centrotavola di capodanno fai da te: idee facili e originali [FOTO]

da , il

    Se trascorrerete il Capodanno a casa vostra o a casa di qualche amico o parente, c’è ancora tempo per preparare un bellissimo centrotavola fai da te. E’ risaputo che anche la tavola deve essere vestita a festa, quindi, non c’è un minuto da perdere: bisogna darsi da fare! Ci sono moltissimi modi per realizzare un centrotavola e non è necessario essere delle artiste per creare qualcosa di carino e allegro. E’ possibile sbizzarrirsi e utilizzare il materiale preferito senza troppi schemi o imposizioni. I fiori freschi o secchi vanno sempre bene, ma visto che siamo nel periodo delle festività natalizie, è d’obbligo utilizzare qualche elemento della natura che ricorda proprio il Natale, come agrifoglio, vischio, candele, pigne e rametti di abete. Ecco tante idee facili e originali da cui prendere spunto per un centrotavola fai da te davvero unico.

    I fiori freschi sono protagonisti

    Per realizzare rapidamente dei centrotavola con i fiori freschi come protagonismi, meglio puntare sul fioraio di fiducia, per acquistare, la mattina della Vigilia di Capodanno, dei fiori recisi all’altezza della situazione. Per quanto riguarda la varietà, si può scegliere quella preferita, senza troppi vincoli, né di tipologia né cromatici. Per realizzare un centrotavola un po’ particolare, si possono utilizzare, invece dei soliti vasi, le coppe da champagne, per dar vita a composizioni che si sviluppano in altezza da disporre “in fila” al centro della tavolata.

    Centrotavola con le candele

    Innanzitutto, meglio procurarsi un piatto piano dorato; in alternativa, di può dipingere un semplice piatto bianco con la vernice spray dorata. Al centro del piatto incollate una candela (di almeno 10 cm di diametro) rossa e intorno alla stessa disponete a piacere delle pigne (anche le pigne di possono dipingere, con lo spray, di color oro), dei rami di agrifoglio e vischio. Inoltre, si può arricchire il tutto con nastri rossi o dorati, bacche finte, fiori secchi e tutto ciò che la fantasia vi suggerisce.

    Uva brinata per il centrotavola

    La base di partenza è un’alzatina, che può essere del materiale e del colore che preferite. Poi vi servirà dell’uva bianca e nera e delle foglie di alloro o di limone. Ecco come si brinano la frutta e le foglie:

  • Mettere in una ciotola l’albume di un uovo;
  • spennellare ogni acino e ogni foglia con l’albume;
  • passare gli acini e le foglie nello zucchero semolato;
  • lasciare asciugare, poi spolverizzate con zucchero a velo per creare l’effetto “neve”.

    Brinata l’uva non resta che comporre il centrotavola sull’alzatina, riponendo l’uva e, a piacere, aggiungendo altri elementi natalizi, come rametti di abete, agrifoglio o una candela.