Cenere: usi alternativi

da , il

    Cenere

    La cenereUsi alternativi della cenere? Avete un camino a legna in casa? Bene… allora, vi farà piacere sapere che anche l’impensabile cenere può essere riciclata con creatività e riutilizzata con successo in altri ambiti, senza che vada inutilmente sprecata: la cenere è, infatti, ottima per poter pulire la vostra casa ed anche da impiegare come fertilizzante in giardino o in casa. Siete curiosi di scoprire come poter riutilizzare – ed in che ambiti – il classico residuo solido della combustione? Vediamo insieme alcuni utilissimi e geniali usi alternativi della cenere.

    Usi alternativi della cenere: prima parte

    La cenere è molto utile per pulire i vetri del termocamino: basta, infatti, mescolare della cenere con un po’ di acqua dove immergere, poi, un panno o una spugna da strofinare; così, non vi resterà che risciacquare sempre utilizzando un panno o una spugna umida ed asciugare tutta la superficie con un panno pulito. La cenere è molto efficace anche nell’ambito della concimazione, in quanto le ceneri del legno hanno un elevato contenuto alcalino – oltre a calcio e potassio – che aiuta le fioriture: dovete soltanto cospargere la cenere in Primavera intorno alle piante che preferiscono un terreno non troppo acido. Un altro uso impensabile della cenere è quello per la pulizia degli oggetti in argento, immergendo una garza umida nella cenere da strofinare, poi, sugli oggetti ai quali volete dare nuova vita e lucentezza: non temete se, a primo impatto, avranno una colorazione scura perché, dopo un po’, torneranno a brillare. La cenere può essere utilizzata anche per eliminare le macchie di acqua o i segni degli oggetti caldi dai mobili di legno: mescolando la cenere con poca acqua, potrete poi strofinare la soluzione sulla macchia da rimuovere.

    SCOPRI GLI USI ALTERNATIVI DELLO ZUCCHERO

    Usi alternativi della cenere: seconda parte

    Il residuo solido della combustione è possibile utilizzarlo anche per eliminare le macchie dal pavimento, ad esempio dovute alla verniciatura della casa: basta sfregare su un po’ di cenere sulle parti interessate per eliminare le macchie. Per la pulizia della casa, la cenere può essere impiegata anche per lucidare l’acciaio inox: versate due o tre cucchiai in un bicchiere ed aggiungete dell’acqua fino a che non avrete un composto cremoso da poter strofinare sulle superfici interessate. La cenere permette, inoltre, di allontanare in maniera del tutto pacifica e naturale le lumache dall’orto per impedire che mangino gli ortaggi e non è velenosa per i vostri animali domestici. Infine, la cenere è molto utile anche per sciogliere neve e ghiaccio, in sostituzione del sale.

    SCOPRI IDEE UTILI E CREATIVE PER RICICLARE LE BUSTINE DEL THÈ