Castelli e sculture di sabbia: i più belli da cui prendere spunto [FOTO]

da , il

    Chi non si è mai cimentato, soprattutto da bambino in spiaggia, in castelli e sculture di sabbia? Se la vena artistica è più pronunciata della media e se la manualità non manca, la sabbia e una tranquilla giornata in riva al mare possono facilmente trasformarsi nell’occasione perfetta per dare sfogo alla voglia di creatività. Ecco alcuni degli esempi più belli di castelli e sculture di sabbia da cui prendere spunto per realizzare la propria opera d’arte a due passi dal mare.

    Gli ingredienti necessari

    Prima di cercare l’ispirazione, di trovare il soggetto perfetto o la struttura architettonica giusta da riproporre, meglio sapere quali sono gli ingredienti necessari di questi capolavori da spiaggia. Sono due: la sabbia (ovviamente) e l’acqua, il vero collante di ogni scultura, che assicura ai granelli il legame necessario per dare alla sabbia le forme più imprevedibili.

    Un classico: il castello

    Castello di sabbia

    Questa è la massima espressione della più classica delle sculture da fare al mare, il castello. Decisamente più elaborata e curata nei minimi dettagli rispetto alle versioni riproposte dai bimbi armati di secchiello e paletta, questo castello è una vera opera di cesellatura, dove nulla è lasciato al caso. Per tentare di avvicinarsi, anche solo vagamente, a questo capolavoro architettonico in scala di sabbia, meglio tenere sempre sott’occhio una fotografia.

    Parodie e omaggi di sabbia

    Personaggi famosi

    Con la sabbia si possono anche realizzare sculture dedicate ai personaggi famosi, della realtà o della fantasia, del piccolo schermo o del mondo musicale. Questa scultura è un esempio molto divertente, che ha come protagonisti Francio e Ciccio, una coppia di comici del Bel Paese ad alto tasso di risate. In questo caso sono stati riproposti, esagerandone i tratti come in una sorta di caricatura, solo i volti dei due attori, mentre la base della scultura è una pellicola cinematografica arrotolata. Basta munirsi dell’immagine del proprio idolo e provare a ricrearla modellando la sabbia: concentrandosi su un dettaglio caratteristico del volto o del corpo, l’impresa potrebbe essere meno impossibile.

    Amici animali

    Animali di sabbia

    Per chi ama alla follia gli amici a quattro zampe, più o meno domestici, questo è lo spunto ideale per realizzare un’opera d’arte a colpi di sabbia davvero in linea con la propria personalità. Questa immagine ritrae una scultura da veri artisti e intenditori, con dovizia di dettagli e particolari, ma, senza aspirare a tanto, con la foto alla mano dell’animale preferito, si può tentare di riprodurne le fattezze modellando la sabbia con l’aiuto di un vaporizzatore di acqua, bastoncini di legno, scalpello e manualità.