Carnevale 2012 a Ferrara, il ritorno del Rinascimento con la storia degli Estensi

da , il

    città di ferrara

    La città di Ferrara si prepara a fare un bel tuffo nel passato, in occasione delle prossime feste di Carnevale 2012. Da Nord a Sud, sono moltissime le località del nostro paese che sono in fermento per i preparativi del periodo più divertente di tutto l’anno. E anche la perla dell’Emilia si prepara ad accogliere con stile i Carnevali Estensi, che tornano in vita dopo seicento anni di silenzio. La splendida città di Ferrara, una delle più belle del nostro paese (non a caso è patrimonio dell’Umanità), ripiomba in pieno Rinascimento, proponendoci un vero e proprio pezzo di storia, con spettacoli dal vivo davvero molto interessanti, che lasceranno tutti a bocca aperta.

    Tra le mete del Carnevale 2012 che voglio suggerirvi, c’è anche la città di Ferrara, che riproporrà una festa decisamente rinascimentale, con giocolieri mangiafuoco, sbandieratori, trampolieri, buffoni, musici e chi più ne ha più ne metta. Senza dimenticare un bel mercatino rinascimentale, in stile, con prodotti dell’artigianato e prelibatezze che ci arrivano dal nostro passato più glorioso.

    L’appuntamento con la storia è programmato per il 18 febbraio 2012, un’unica data per uno spettacolo che meriterebbe di essere ripetute ogni weekend da qui al Martedì Grasso. La Pro Loco di Ferrara ci proporrà questa rievocazione storica davvero molto affascinante, con la prima edizione del Carnevale Rinascimentale, che sarà molto suggestivo.

    La Parata trionfale si terrà a partire dalle ore 16, quando i cannoni daranno il via allo spettacolo, che comprende anche il Pasticcio di Maccheroni, un piatto tipico del periodo carnevalesco della cucina ferrarese. Una fanciulla lo terrà su un morbido cuscino per elogiare la storia di questa città emiliana ma anche la sua tradizione culinaria. Davvero un’occasione ghiotta per visitare Ferrara!

    Foto di Efilpera.