Capodanno 2016 in montagna: le mete più belle

da , il

    Capodanno 2016 in montagna: le mete più belle

    Dove trascorrere il Capodanno 2016 in montagna? Per chi ha deciso di trascorrere l’ultima notte dell’anno sulla neve, ecco alcune dritte su come scegliere le mete più belle e accattivanti per una notte speciale. In baita o in casa, il brindisi fra le montagne innevate non si farà di certo dimenticare. Certo, la settimana bianca non è una scelta proprio economica ma il prezzo ne varrà la pena. Ecco allora una lista delle mete più belle, da non lasciarsi sfuggire, per un Capodanno coi fiocchi.

    Dove andare a Capodanno 2016? La scelta della destinazione per trascorrere il Capodanno 2016 varierà soprattutto in base alla disponibilità economica. I prezzi, in ogni caso, non sono dei più convenienti, tuttavia si potrà risparmiare scegliendo alcune opzioni particolari. La notte di Capodanno in baita è sicuramente più costosa rispetto a una cena in un appartamento o casa vacanza. Se siete un gruppo di amici potrete dividere anche la spesa dell’affitto, risparmiando non pochi soldi.

    Cortina d’Ampezzo si conferma come una delle mete più ambite per il Capodanno 2016 in montagna. In questa città, immersa nel cuore delle Dolomiti, le opzioni per festeggiare sono davvero tantissime: si va dal classico cenone in baita ai balli scatenati nelle discoteche più in della zona, fino ad arrivare alle incantevoli fiaccolate in notturna per festeggiare la mezzanotte.

    Anche la rinomata stazione turistica invernale di Sestriere, offre diverse possibilità per trascorrere la notte di Capodanno 2016 nel migliore dei modi. Il comune è ricco infatti di locali, bar, ristoranti e discoteche.

    In Alta Pusteria potrai decidere di alloggiare in una delle tante splendide cittadine della zona: San Candido, Sesto, Braies, ognuna ha un suo stile particolare e unico. Chi ama la suggestiva atmosfera dei paesaggi invernali non sbaglierà di certo scegliendo queste località: fra queste montagne incantate si potrà trascorrere il Capodanno tra stuben tirolesi e pendii innevati, in un’atmosfera accogliente e ospitale.

    Chi desidera trascorrere il Capodanno 2016 in montagna, senza rinunciare alla visita di una bella città d’arte, potrà optare per Innsbruck. La località offre, oltre alle soluzioni per il Capodanno, anche numerosi musei, eventi, locali da non perdere. Inoltre a un passo dal centro si trovano numerose piste da sci. Buona vacanza!