Calza della befana fai a te a punto croce [FOTO]

da , il

    “La Befana vien di notte con le calze tutte rotte”, vuoi non avere una bella calza da appendere al caminetto per accoglierla come si deve? Un’idea molto in voga consiste nello sfruttare le grandi potenzialità del punto croce per realizzare un lavoretto fai da te bello e originale. Il tocco finale? Riempirla di ogni ben di Dio per la gioia di grandi e piccini!

    Calza della Befana a punto croce: procedimento

    Il primo passo per ottenere la tua calza della Befana fai da te consiste nel disegnare su un cartoncino la sagoma di una calza, magari ricalcandola da quella del vostro Lui, che è bella grande. Prendi della stoffa del colore che desideri e piegala in due, posiziona la sagoma sulla stoffa, aiutandovi appuntando degli spilli e ritaglia seguendo le linee della sagoma stessa. Fai lo stesso per creare l’altro lato della calza, che dovrai sovrapporre alla precedente: cucile insieme, prendi lo sbieco, partendo dall’alto della calza, imbastisci il tutto intorno al perimetro della calza della Befana. Ora veniamo alla personalizzazione. Se vuoi andare sul sicuro e evitare troppe complicazioni, allora puoi scrivere il tuo nome o quello della tua persona speciale ricamandolo a punto croce mediante il filo moulinè rosso. Una volta che avrai terminato di imbastire, potrai cucire la tua calza sopra lo sbieco (a mano o a macchina) usando del filo rosso o del filo di nylon trasparente.

    Oppure puoi provare a realizzare la decorazione che trovi nella foto qua sopra. Come fare? Procurati un rettangolo di cm 35×50 di cotonina verde, scampoli di cotonine a motivi natalizi, 2 rettangoli di cm 35×50 di fodera bianca imbottita e trapuntata, cm 70 di spighetta ondulata blu alta 1,5 cm, cm 90 di spighetta ondulata rossa alta 1 cm; 2 mt di sbieco di cotone a righe bianche e rosse alto 2 cm; due quadrati di cm 20×20 di tela Aida 42 bianca; matassine colorate di Molinè.

    Ricama dunque il motivo degli schemi A e B nel centro dei quadrati di tela Aida e taglia seguendo la sagoma precedentemente preparata. Ritaglia dalle cotonine i diversi pezzi e unirscili con punto zig-zag a macchina, cercando di nascondere le cuciture e sovrapponendo la spighetta ondulata rossa e blu. Sovrapponi, rovescio contro rovescio, la parte sovrastante alla cotonina verde, inserisci dunque la fodera, fissa usando degli spilli e ritaglia seguendo la sagoma. Unisci poi tutti gli spessori profilando tutt’attorno con lo sbieco cucito a cavallo dei margini, lasciando liberi i lati in alto. Con un taglio di sbieco, realizzare un occhiello da cucire a un angolo della calza.