Bracciali fai da te di cotone: tutorial e come fare [VIDEO+FOTO]

da , il

    Bracciali in cotone fai da te

    Bracciali fai da te di cotone, un lavoretto solo per intenditori e maghi del genere? Non proprio, con il tutorial giusto e le istruzioni utili su come fare, anche realizzare questo accessorio, ideale per l’estate, coloratissimo e che si presta a mille interpretazioni e declinazioni differenti, sarà un gioco da ragazzi. Ecco come fare.

    L’occorrente

    Non serve molto per realizzare questi bijoux fai da te: solo fili di cotone colorati, un po’ di manualità e tanta pazienza. In particolare, per il braccialetto, che sia a due, tre o quattro fili servono fili di cotone di colori diversi lunghi un metro e mezzo. Se si opta, invece, per un bracciale più sottile, e non si utilizzano fili doppi ma singoli, la lunghezza del filo necessario, ovviamente, è dimezzata, cioè ogni filo dovrà misurare 75 cm.

    SCOPRI COME FARE I BRACCIALI FAI DA TE IN FETTUCCIA

    Come fare

    Ecco i passaggi fondamentali per realizzare il braccialetto di cotone con due fili colorati. Innanzitutto, si prendono i due fili di cotone, di colore diverso, per esempio, verde e azzurro, e si piegano a metà, fissando un’estremità con un nodo da cui si ricava anche un occhiello. Il cappio finale serve anche come “ancora”, per fissare temporaneamente (durante la lavorazione) i fili a un tavolo.

    Tenendo in tensione il filo verde, si fa passare sopra il filo azzurro, si incrocia e di fa il nodo, tenendolo leggermente lento, in modo tale da riuscire a farlo scorrere fino all’estremità del bracciale (in prossimità del nodo finale) e poi stringerlo bene (evitando che si intraveda sotto il filo verde). Dopo aver ripetuto la stessa operazione una seconda volta, con il filo azzurro che sormonta, si incrocia e si annoda a quello verde, faccio la stessa cosa con l’altro filo, invertendo i “ruoli”, cioè annodando il filo verde sopra quello azzurro.

    Proseguire così, facendo due nodi per colore, fino a che il braccialetto di cotone fai da te non è pronto. Dopo aver fissato anche l’altra estremità con un nodo, l’accessorio è pronto per essere indossato o regalato.

    Nello stesso identico modo, si possono realizzare braccialetti di cotone con tre o quattro fili, semplici o doppi, sempre procedendo così: intrecciando e sormontando, annodando e stringendo.

    Per cambiare l’effetto del bracciale fai da te, cioè ottenere uno spessore più o meno importante, oltre a scegliere se utilizzare il filo doppio o semplice, si può variare il tipo di filo, optando per uno più spesso o più sottile, in base alle esigenze. Inoltre, si possono realizzare anche bracciali tinta unita, seguendo lo stesso procedimento, ma utilizzando il filo di un solo colore.

    SCOPRI COME REALIZZARE I BRACCIALETTI DELL’AMICIZIA FAI DA TE