Binge watching: le 10 serie TV che creano più dipendenza

Il binge watching è uno dei fenomeni più diffusi negli ultimi anni. Le maratone televisive, o meglio quelle telefilmiche, sono uno degli hobby più amati dai binge watcher che guardano, per ore e senza sosta, episodi dopo episodi. Quali sono le 10 serie TV che creano più dipendenza? Game of Thrones è in lista. Scopriamo anche gli altri titoli.

da , il

    Binge watching: le 10 serie TV che creano più dipendenza

    Binge watching: quali sono le 10 serie TV che creano più dipendenza? Il binge watching è uno dei fenomeni più diffusi degli ultimi anni, caratterizzato dalla voglia irrefrenabile di fare maratone televisive guardando, consecutivamente e per ore, episodio dopo episodio di determinate serie televisive. Se sei anche tu una binge watcher, saprai sicuramente di cosa stiamo parlando. Ma quali sono le serie TV che creano più dipendenza? Game of Thrones e House of Cards sono solo alcuni dei titoli più amati dal pubblico. Ecco alcune delle serie TV più legate al fenomeno della televisione noto come “binge watching”.

    Binge watching

    Binge watching ragazza laptop

    Con il termine inglese “binge watching”, si indica la visione di diversi episodi di serie TV, consecutivamente e senza soste, per un periodo superiore a quello che può essere definito “normale”: che ciò avvenga tramite dei cofanetti DVD o blu-ray, Netflix o altre piattaforme di video on-demand, poco importa, perché il risultato è lo stesso. Tale neologismo, in italiano, può essere tradotto come “maratona televisiva”.

    Secondo una ricerca condotta da Netflix sul binge watching e in merito alla modalità di visione di più di 100 serie TV in oltre 190 Paesi, pare che gli abbonati dedichino alle maratone televisive poco più di due ore al giorno, se l’intenzione è quella di vedere una stagione intera in una settimana.

    Netflix ha, poi, stilato una “binge scale”, che mostra quali sono le serie TV che vengono divorate in modo compulsivo e quali quelle da assaporare con maggiore calma: anche se il binge watching rappresenta un fenomeno abbastanza comune, non tutte le serie televisive vengono gustate allo stesso modo e molto dipende anche dalla trame, più o meno, incalzanti.

    Le serie che creano più dipendenza

    The Walking Dead dipendenza

    Quali sono le serie TV che creano più dipendenza? Non è raro che, oggi, si maratoni un’intera stagione nell’arco di una settimana, se non meno in alcuni casi. Scopriamo alcuni dei titoli più amati.

    Game of Thrones

    Game of Thrones è, forse, la regina del binge watching, al momento: Il Trono di Spade è una delle serie TV maggiormente seguite e, soprattutto, maratonate senza sosta.

    Dopo che avrete superato la prima stagione di rodaggio, vi ritroverete catapultati in un mondo di cui non potrete più fare a meno: passerete le giornate a teorizzare e citare battute.

    Ciò che rende Game of Thrones un prodotto adatto alle maratone è, soprattutto, la sua imprevedibilità: si va dai giochi di potere intricati delle casate nobiliari alle guerre, dai tradimenti ai mille popoli diversi tra loro, dal sesso ai draghi e i non-morti, per cui difficilmente vorrete uscire dal mondo di Westeros.

    Tratto da “Le Cronache del Ghiaccio e del Fuoco” di George R.R. Martin, Game of Thrones è un fantasy storico da non perdere, anche se pensate che questo non sia il vostro genere preferito.

    Trono di Spade Stagioni 1 - 6 - Esclusiva Amazon (27 Blu-Ray)

    Lost

    Chi non si ricorda di Lost? Tutto inizia con un incidente aereo e con l’arrivo dei superstiti su un’isola, che si rivelerà essere molto di più di una semplice isola.

    Ansia, paura, mistero, amore, odio, vita, morte, scienza e fede sono solo alcune delle parole chiave per cercare invano di descrivere la serie televisiva per eccellenza, quella che non potete non aver visto se, oggi, siete degli amanti dei telefilm e dei binge watcher: Lost può essere definita la serie madre di quello che è, oggi, il concetto di serialità televisiva.

    Lost Serie Completa 1-6 (39 DVD)

    The 100

    The 100 è una delle serie televisive maggiormente seguite e maratonate su Netflix e il motivo è la trama incalzante, ricca di colpi di scena e mistero.

    Circa 100 anni dopo una guerra nucleare mondiale sulla Terra, il genere umano vive su una stazione spaziale, l’Arca: questa, però, sta morendo a causa dell’aumento della popolazione e per via del rapido deteriorarsi degli impianti. Questo porta i membri del Consiglio alla decisione di inviare sulla Terra 100 criminali minorenni, per poter verificare se la Terra è nuovamente abitabile…

    The 100 Stagione 01

    Daredevil

    Daredevil è un altro titolo divorato dai binge watcher del mondo, oltre ad essere una serie televisiva sviluppata proprio per Netflix.

    Tratta dall’omonimo personaggio dei fumetti Marvel Comics, la serie narra le vicende di Matt Murdock, avvocato che di notte combatte il crimine vestendo i panni di Daredevil…

    Daredevil Complete First Season [Edizione: Regno Unito] [Edizione: Regno Unito]

    Narcos

    Narcos è una serie televisiva statunitense creata da Chris Brancato, Carlo Bernard e Doug Miro, ancora una volta per Netflix.

    La serie TV narra una storia vera, fattore che la rende particolarmente interessante: ad essere raccontata, è la storia della diffusione della cocaina tra gli Stati Uniti e l’Europa negli anni Ottanta, oltre che della vita del narcotrafficante Pablo Escobar.

    Narcos - Stagione 1 (4 DVD)

    House of Cards

    Anche House of Cards è oggetto di binge watching: si tratta di una serie televisiva americana basata sull’omonimo romanzo di Michael Dobbs e che ha debuttato sulla piattaforma di streaming Netflix.

    Ambientata a Washington D.C., la storia segue le vicende di Frank Underwood, democratico eletto nel quinto distretto congressuale nella Carolina del Sud, che si è visto sottrarre il posto da Segretario di Stato: hanno così il via una serie di intrighi che giungono fino ai vertici del potere statunitense.

    House of Cards - Stagioni 1,2 e 3 (Boxset) (12 Blu-Ray)

    The Walking Dead

    The Walking Dead è un’altra serie TV legata al binge watching. Questa serie televisiva appassiona milioni di telespettatori in tutto il mondo con la sua trama dedicata agli zombie e, fondamentalmente, all’apocalisse: è, infatti, riuscita a catturare e ad assuefare i propri fan, creando una dipendenza psicologica causata dal non sapere quali personaggi sopravviveranno e cosa accadrà passo dopo passo, in un mondo totalmente diverso da quello che noi conosciamo.

    The walking dead

    Penny Dreadful

    Penny Dreadful è una serie TV adatta a chi ama il genere horror, fantasy e drammatico.

    Creata e scritta da John Logan, Penny Dreadful ha una durata di tre stagioni, lungo la cui durata sono intrecciate le origini di personaggi della letteratura horror come Dorian Gray, Victor Frankenstein, Dracula, vampiri, streghe, licantropi e molto altro ancora: il tutto condito dall’ambientazione dark di una Londra vittoriana.

    Penny Dreadful: Stagioni 1-3 (12 DVD)

    Breaking Bad

    Uno dei titoli più gettonati, anche dagli utenti di Netflix, è Breaking Bad: questa è considerata da molte persone come la migliore serie TV di sempre.

    Walter White è un professore di chimica che, scoprendo di avere un cancro terminale, prende la decisione di trascorrere gli ultimi anni della propria vita riprendendosi rivincite e accumulando soldi da lasciare ai figli, ma non tutto andrà come previsto…

    Serie TV adatta a chi ama il thriller e l’azione.

    Breaking Bad Collection (White Edition) (16 Blu-Ray)

    Sense8

    Infine, Sense8, serie TV di fantascienza pubblicata anch’essa su Netflix.

    La trama narra la storia di otto sconosciuti che, nonostante provengano da diverse parti del mondo, sviluppano una reciproca e inspiegabile connessione telepatica: queste persone appartengono a religioni, culture e orientamenti sessuali diversi, ma scoprono di essere dei “sensate”, ovvero degli individui con un avanzato livello di empatia.

    Spin-off e crossover

    Ragazza laptop dipendenza

    Da sempre, le serie televisive hanno percorso la strada di spin-off e crossover, conducendo ad un livello di dipendenza maggiore gli amanti dei telefilm: questi sono, infatti, portati ad incuriosirsi sempre di più e a sentirsi quasi “costretti” a seguire le vicende di determinati personaggi anche in altre serie TV o episodi.

    Ma cosa sono, esattamente, spin-off e crossover? Lo spin-off è una serie TV che parte da un elemento di un’altra serie: ad esempio, da un determinato personaggio, sul quale si concentrerà. Un esempio recente? In Arrow, abbiamo conosciuto il personaggio di Barry Allen che, oggi, ha una serie tutta sua, ovvero The Flash e, da entrambi, è nato Legends of Tomorrow: quest’ultima serie TV unisce i personaggi sia di Arrow che di The Flash.

    I crossover sono, invece, degli episodi in cui si incontrano attori di serie televisive diverse, portando avanti una trama comune: anche in questo caso, ci sono molti esempi in Arrow e The Flash, ma anche in altre serie TV e, ovviamente, per concludere la storia, è necessario seguirli tutti.

    Perché si crea dipendenza

    Ragazza serie TV laptop

    Perché si crea dipendenza? Spesso, le trame – soprattutto, quelle dal ritmo incalzante e ricche di colpi di scena – lasciano un desiderio irrefrenabile nel telespettatore, che vuole così vedere, immediatamente, come va a finire: l’attesa e la frustrazione di un tempo non ci sono più perché, oggi, gli episodi sono tutti a portata di click.

    Tale situazione, nei casi portati all’estremo, può far perdere il contatto con la realtà e a risentirne sono il sonno, l’alimentazione, la forma fisica e le relazioni sociali.

    Secondo uno studio del 2015 della University of Texas, il binge watching è legato alla depressione, alla solitudine e al bisogno di eccessi per poter allontanare sensazioni negative da se stessi.

    Naturalmente, ciò deve destare preoccupazione solo quando molte ore della propria giornata, quotidianamente, vengono dedicate esclusivamente alla visione di telefilm, a discapito di lavoro, studio o relazioni.

    Sono fondamentalmente 4 le cause della dipendenza:

    • Guardare serie TV crea una reazione chimica cerebrale, legata al rilascio di dopamina, simile a quella che deriva dall’uso di droghe;
    • Una volta terminata la visione, i livelli di dopamina subiscono un calo per cui, quando si interrompe la visione, è possibile che si verifichino tristezza o irritabilità e ciò non fa che aumentare il nostro desiderio di guardare sempre più episodi;
    • Le nostre esperienze passate influenzano la nostra personalità e, dunque, quanto possiamo soffrire o meno di dipendenza;
    • Anche delle giornate pessime possono contribuire ad aumentare la dipendenza da serie TV, in quanto queste ultime vengono viste come una piccola ricompensa per ciò che abbiamo passato.

    Il trucco per non esagerare e risolvere il problema della dipendenza è, per prima cosa, quello di identificare e modificare i comportamenti errati, cercando di trovare ciò che nella vita possa procuraci più soddisfazione. Anche una piccola sveglia, puntata quando vogliamo dire basta, può essere di aiuto: del resto, il prossimo episodio sarà ancora lì ad attenderci anche il giorno dopo!