Arredamento e cromoterapia: scegli i colori giusti per stare bene in casa

Ecco alcuni suggerimenti utili su come scegliere il colore più adatto per i vari ambienti della casa.

da , il

    I colori sono in grado di trasmettere sensazioni visive ed emozioni psicologiche che possono influire anche sul benessere fisico. Arredamento e cromoterapia devono quindi viaggiare di pari passo, perchè scegliere i colori giusti aiuta a stare bene in casa. Per capire in generale quali sono gli effetti che i colori di un ambiente possono avere sugli individui, ecco una panoramica delle stanze della casa, con i colori consigliati.

    La cromoterapia applicata alla casa

    Benessere e colore sono collegati da un processo che è stato scientificamente dimostrato, perchè le radiazioni emesse dai diversi colori vengono percepite dall’organismo che reagisce trasformandole in energia chimica, modificandosi in determinate funzioni. I colori da associare ad ogni funzione e quindi ad ogni stanza, sono quindi da scegliere in base a precisi criteri: scegliere un colore sbagliato per l’ambiente potrebbe compromettere il nostro umore, la nostra vitalità e la nostra funzionalità. Ad ogni ambiente di casa vanno quindi associati i colori ritenuti più adatti alle funzioni che si svolgono in quel luogo.

    Colori giusti per la camera da letto

    Le varie tonalità del blu sono i colori classici delle camere da letto, perché calmano, rinfrescano, facilitano l’assimilazione del cibo, diminuendo l’attività cerebrale. Il blu è infatti ottimo contro l’insonnia, perché calma corpo e mente e regola la pressione sanguigna. Consigliabile anche le tonalità chiare del viola, che ha il potere di rilassare i nervi e favorire la meditazione. Da preferire anche il rosa chiaro, anch’esso utile a vincere l’insonnia.

    Colori giusti per il soggiorno

    Il soggiorno è un locale di incontro, di scambio e di apertura verso il prossimo, e quindi in questo tipo di ambienti sono ideali i colori della vivacità come il rosso, il giallo, l’arancione, e il rosa scuro.

    Colori giusti per lo studio o l’ufficio

    Per la camera adibita a studio o all’home office, il colore da preferire è il verde, perchè fornisce stabilità e rilassa la vista. Se il verde sarà di tonalità verso al giallo avrà il potere di aumentare la creatività, se sarà verso al blu, aiuterà l’introspezione.

    Colori giusti per la cucina

    Per l’ambiente cucina sono da preferire tutti colori caldi: il rosso crea un ambiente dinamico e dall’impatto emotivo molto forte, il giallo e l’arancione stimolano il buonumore e favoriscono la comunicazione, e in praticolare il giallo può donare molta luminosità se l’ambiente è cupo.

    Colori giusti per la camera dei bambini

    Il colore giusto per la camera dei bambini è l’azzurro o il blu in tutte le sfumature, perchè sono colori che hanno la capacità di sciogliere le tensioni, e di rilassare i muscoli e la mente, favorendo quindi il relax e il riposo. Molto adatto anche il verde perchè richiama il colore della natura, regalando ottimismo, buon umore e apertura mentale.

    Colori giusti per il bagno

    Per il bagno si tende a privilegiare il bianco, ma essendo un luogo simbolo di benessere e relax, è possibile utilizzare altri colori per stimolare queste sensazioni, come il verde che ci riporta alla natura, l’azzurro che ricorda la freschezza dell’acqua, e colorazioni legate agli elementi naturali come il legno e la pietra.