Arreda la tua casa in stile etnico [FOTO]

da , il

    Arredare la tua casa in stile etnico, vuol dire evocare e ricordare terre e popoli lontani, circondandosi di mobili e complementi d’arredo tipici di posti particolari. Mobili e accessori provenienti dall’Oriente (Cina, Giappone, Indonesia) o dall’Africa fanno sempre più tendenza, perchè piace l’idea di poter ricreare un’atmosfera colorata, accogliente e cosmopolita, una casa unica e inimitabile. I materiali che li caratterizzano sono semplici e vicini alla natura, come il legno, il cotone, il ferro, la pietra e le fibre naturali, così come le forme e i colori.

    La particolarità dello stile etnico è che riesce a trasportare la mente in luoghi lontani, anche se non si sono mai visitati. Arredamento etnico sono i mobili africani, centro o sud americani, indiani, tibetani, nepalesi, indonesiani, cinesi, giapponesi, e via dicendo. Circondarsi di mobili in stile etnico permette quasi di assaporare uno stile di vita differente dal nostro, di entrare in contatto con profumi, tradizioni molto diversi da quelli a cui siamo abituati.

    SCOPRI LA CASA ORIENTALE E COME FARE PER DARE UN TOCCO ORIENTALE AGLI AMBIENTI

    Lo stile etnico si adatta bene sia in appartamento che nelle case indipendenti, e in ogni stanza, a prescindere dalla metratura. C’è chi arreda solo una stanza seguendo questo stile, oppure, ci sono appassionati che decidono di arredare tutta la casa con mobili etnici. Una casa arredata completamente in stile etnico risulterà calda ed accogliente, originale e gradevole. Per ottenere un perfetto ambiente etnico bisognerà innanzitutto giocare con toni caldi come il giallo ocra, il rosso, il marrone o l’arancione ispirati, oppure nuances più chiare come il crema o il beige. Per quanto riguarda i materiali, il più utilizzato nell’arredamento etnico è il teak, un tipo di legno molto resistente, ma anche il bambù, la terracotta, il vimini e il ferro. Le forme degli arredi sono essenziali, dalle linee armoniose e con decori ispirati alle tradizioni orientali. Tra i complementi, i tappeti, le sculture, le lanterne, i vasi in ceramica, le lampade dai vetri e dai tessuti colorati, gli arazzi, le candele e l’incenso sono quelli che rifiniscono l’ambiente dando la vera impronta etnica.

    GUARDA COME DECORARE UN VASO IN COCCIO IN STILE ETNICO

    E contrariamente a quanto si pensa, mobili e complementi etnici si sposano molto bene con lo stile moderno, infatti molti designer li utilizzano per dare un carattere maggiore agli ambienti contemporanei, inserendo pezzi etnici che riescono a dare un pizzico di pepe ad uno spazio troppo rigoroso e formale.

    Dolcetto o scherzetto?