Apparecchiare la tavola per San Valentino, una cena a lume di candela [FOTO]

da , il

    Apparecchiare la tavola per una cena a lume di candela è un classico per San Valentino. E’ un modo per creare l’atmosfera e predisporsi a trascorrere una serata romantica con il nostro lui all’insegna del buon mangiare e del buon bere. L’appuntamento di San Valentino in un ristorante è sicuramente molto ricercato e piacevole per una coppia, ma ancora più emozionante è la scelta di organizzare la cenetta a casa propria, cercando di allestire in modo scenografico l’ambiente, e specialmente la tavola, in modo che si crei un clima intimo ed elettrizzante, la magica atmosfera che inviti all’amore. Noi romanticone non abbiamo che l’imbarazzo della scelta per quanto riguarda l’apparecchiatura della tavola di San Valentino, vediamo qualche idea.

    Una tavola impeccabile

    Innanzi tutto dobbiamo cercare di dare alla nostra tavola per la cena a lume di candela un aspetto elegante, impeccabile, conforme alle regole del Galateo. La sistemazione delle posate (coltello a sinistra con la lama rivolta verso il piatto, e forchette a destra) e dei bicchieri per l’acqua e per il vino dovranno essere perfette, così come la scelta del menù che dovrà rispecchiare i gusti di entrambi. Insomma, non lanciatevi in improbabili ricette afrodisiache, magari esotiche o a base di frutti di mare crudi se non avete mai mangiato così prima. Cibi appetitosi e semplici, presentati in modo raffinato, e naturalmente un dolce squisito, come la classica torta al cioccolato a forma di cuore, andranno benissimo. Non potrà mancare un ottimo spumante per il brindisi e un buon vino per accompagnare la degustazione dei piatti, e per accendere i sensi, naturalmente. Veniamo agli elementi decorativi per la tavola.

    Candele, rose e tanto amore

    Se volete seguire lo stile di questa festa, allora il rosso dovrà essere grande protagonista: evitate però di esagerare. Se già la tovaglia è di questo colore, i piatti e le posate dovranno essere di un’altra tonalità, magari argento, oro o, perché no, anche nero. L’essenzialità è importante, la tavola deve essere semplice, con qualche personalizzazione che parli del vostro amore. Una bella rosa vicino al piatto del vostro amore potrebbe essere un gesto davvero molto bello, così come realizzare un menù magari impreziosito da un biglietto con dedica o una poesia che parli della vostra storia, ovviamente vergati a mano con stile impeccabile. Anche spargere qualche petalo di rosa sulla tovaglia, soprattutto se bianca, sarà un bel segno di San Valentino. Evitate troppe candele, oppure sistematene una sulla tavola e qualche altra sui mobili intorno, giusto per creare l’atmosfera romantica, e in questo caso evitate di usare altre forme di illuminazione. Il vostro amore dovrà essere comunque l’ingrediente principale, ricordatevelo!