Airbnb, come funziona il servizio che ha rivoluzionato i viaggi

Conosci il servizio online americano che permette di prenotare e offrire alloggi in tutto il mondo?

da , il

    Airbnb, come funziona il servizio che ha rivoluzionato i viaggi

    Stai pensando alle vacanze è vuoi sapere come funziona Airbnb, il servizio che ha rivoluzionato i viaggi? Airbnb permette di affittare una camera o l’intera abitazione ai viaggiatori che vogliono soggiornare per un breve periodo in una location godendo dei comfort di una casa (ma non solo), e spesso anche risparmiando rispetto all’hotel. Con più di un milione di alloggi in 190 paesi del mondo, Airbnb rappresenta sicuramente un mezzo con cui pianificare le proprie vacanze, ma è anche una community per scambiare idee di viaggio e magari guadagnare qualcosa con quella stanza di casa tua che non utilizzi!

    Dalla stanza alla villa di lusso, dal bungalow all’attico, dal castello alla casa sull’albero, Airbnb è un portale online con relativa App che mette in contatto chi dispone di un alloggio da affittare con chi lo ricerca per un affitto a breve termine. Tante le location, vasta la proposta di tipologie di alloggio, e molteplici le proposte di prezzi fra cui puoi scegliere, e sono spesso più convenienti di quelli degli hotel.

    Registrarsi su Airbnb

    Per utilizzare i servizi di Airbnb sia da ospite che da ospitante ti devi registrare sul sito con i tuoi dati reali per creare il tuo account, confermando la tua identità con una email successiva.

    Prenotare l’alloggio che ti piace

    Scegliere la casa da ospiti è molto semplice, e devi partire scegliendo la località dove ti interesserebbe alloggiare, inserendo poi le date di arrivo e partenza e il numero di persone totali che dormiranno nella casa scelta. Ti verranno mostrate le opzioni disponibili, che potrai consultare anche da una loro localizzazione sulla mappa.

    Tutti gli annunci sono corredati da foto e da informazioni dettagliate sul tipo di alloggio, da prezzi che generalmente variano a seconda dei periodi dell’anno e dal numero di persone che desiderano pernottare, dal calendario con i giorni disponibili per l’affitto, dalle regole da seguire in casa, dalle info sulla location e dai feedback sull’alloggio da parte degli utenti che ci hanno già soggiornato.

    Una volta scelto l’alloggio e le date della tua vacanza, per effettuare una prenotazione si può inviare un messaggio al proprietario con la tua richiesta, oppure, se egli ha previsto questa possibilità, cliccare sul pulsante di prenotazione immediata. Al momento della prenotazione si deve procedere obbligatoriamente al pagamento, ma la somma rimane in stand-by fino a 24 ore dopo il check-in nell’alloggio. Al momento della prenotazione potrebbe essere richiesta una verifica dell’identità dell’ospite mediante il collegamento di un account social, l’invio di un documento d’identità e l’aggiunta di un numero di telefono al proprio profilo.

    SAI COSA SONO GLI ORTI IN AFFITTO? DOVE SONO E COME FUNZIONANO

    SCOPRI I LAVORI CHE PERMETTONO DI VIAGGIARE GRATIS

    Vuoi provare ad inserire la tua casa?

    Se vuoi proporre il tuo alloggio da ospitante devi compilare il modulo con tutti i dati richiesti: dai dati della casa al numero degli ospiti, dai giorni del calendario che è possibile prenotare al prezzo al giorno, dalle regole che vuoi che i tuoi ospiti seguano alle notizie sul luogo dove è ubicato l’alloggio, senza dimenticare di caricare delle belle foto, preferibilmente di ogni ambiente.

    Quanto costa Airbnb?

    Registrarsi su Airbnb e consultare gli annunci non comporta nessun costo. Come ospitante, anche la pubblicazione dell’annuncio è gratis. Come ospite invece dovrai pagare una tassa di mediazione da parte di Airbnb al momento in cui viene effettuata una prenotazione.

    L’importanza dei feedback

    I feedback sono importanti sia per recensire l’alloggio ma anche l’ospite, in modo che la community possa sapere se il luogo dell’annuncio è effettivamente come descritto, e anche se chi vi ha alloggiato ne ha avuto cura. Al termine del soggiorno Airbnb invia all’ospite e all’ospitante una richiesta di compilazione di un form relativo al feedback, che sarà visualizzato nella propria scheda personale dell’ospite e sulla scheda dell’alloggio per l’ospitante.