Ago e filo per creare un pannello in patchwork

da , il

    Pannello patchwork

    Oggi realizzeremo un bellissimo lavoro patchwork per dare luce ad un bellissimo pannello, utile a decorare la vostra cucina. Procuratevi in sartoria un po’ di stoffa oppure recuperatene un po’ da strofinacci inutilizzati. Materiale necessario: 4 rettangoli di cotonina a quadretti o a righe, avanzi di cotonine fantasia a fiori e quadretti, 1 rettangolo largo e lungo come tutta la superficie che si vuole ottenere più 1 cm di margine per lato, 4 strisce per i bordi, 4 porzioni uguali tra loro rettangolari per i passanti, 1 foglio di ovattina esattamente della superficie totale del lavoro finale, un tondino di legno di circa 2 cm di diametro, carta grafitata, matita, fiselina adesiva, cotone moulinè rosa e azzurro ed infine un ago da cucito.

    Ora, seguendo la fotografia in cima alla pagina, iniziate a ritagliare tutte le porzioni, stendendo sul tavolo di lavoro le varie parti del nostro pannello, come se fosse una sorta di collage. Come primo passo, fissate le brocche e le tazzine alle relative porzioni di stoffa, utilizzando la carta grafitata e per sicurezza anche con della fiselina adesiva, stirando con un ferro caldo.

    Ricamate il profilo delle applicazioni con punti lanciati, ripiegando pian piano i bordi verso l’interno per circa mezzo centimetro. Stessa cosa per quanto riguarda le cuciture che uniscono i quattro rettangoli tra loro.

    Ora non vi resta che fissare le quattro strisce di tessuto a quadretti bianco/azzurro che faranno da cornice al nostro lavoro. Preparare i passanti ripiegando le strisce di tessuto a metà nel senso della lunghezza, cucire lungo il lato aperto e rivoltare. Sovrapporre diritto contro diritto il davanti del pannello al dietro inserendo in posizione i passanti a distanza regolare. Cucire tutto attorno lasciando un’apertura per l’inserimento del foglio di ovattina. Rovesciate il lavoro e dopo aver inserito l’ovattina chiudete l’apertura con piccoli punti nascosti. Inserite quindi il tondino di legno e appendetelo in cucina dove meglio credete.