Addobbi di Natale con la carta: come creare decorazioni per l’albero e la casa [FOTO]

da , il

    La carta può rivelarsi la protagonista ideale di addobbi di Natale e decorazioni per l’albero e la casa: basta un po’ di fantasia, qualche nastro, le idee giuste, un po’ di colore e le creazioni più originali sono alla portata di tutti. Che tipo di carta sia poco importa, si può utilizzare il cartoncino colorato, la carta velina o la più pregiata carta di riso, ma anche la carta riciclata, sia quella di vecchi giornali o riviste sia quella da regalo o di vecchi spartiti. Ecco qualche idea interessante.

    Palline e decorazioni per l’albero

    Con la carta, da pacco, ma anche quella di giornali, riviste o vecchi spartiti musicali, si possono realizzare splendide palline e decorazioni per l’albero di Natale. Sfruttando la tecnica del decoupage si possono ricoprire le vecchie palline in plastica o quelle in polistirolo con la carta. Per chi conosce, invece, quella dell’origami, si possono realizzare vere opere d’arte in miniatura da appendere all’albero.

    Semplici, ma di grande effetto le decorazioni con la carta tridimensionali, create realizzando quattro copie della stessa immagine e unendo le stesse in una sorta di piramide a tre lati. Per dare un tocco di luce al tutto, con l’aiuto di una pennellata di colla vinilica, si può aggiungere del glitter in polvere e, per appenderle all’albero di Natale, basta incollare un pezzo di nastro o di spago all’estremità superiore dell’addobbo.

    Alberi di Natale eco-chic

    Addobbi e decorazioni, ma anche un albero vero e proprio: con la carta, ritagliando, incollando e assemblando si possono creare piccoli e grandi alberelli fai da te. Dai più semplici, bidimensionali, disegnati e ritagliati da un cartoncino colorato con una base di cartone più spesso, a quelli più complessi, realizzati, magari, con pezzi di carta riciclata o recuperata.

    Un bellissimo albero eco-chic, per esempio, si può realizzare con la carta di giornali e riviste: basta prendere una base a piacere (un disco di cartone, un sasso piatto etc.), un po’ di fil di ferro e qualche ritaglio di giornale (di diversi colori e dimensioni, dal più grande al più piccolo); dopo aver montato la struttura, fissando un’estremità del fil di ferro alla base e lasciando un’altra parte, da almeno 30-40 cm, libera, non resta che infilzare tutti i pezzi di carta, partendo dai più grandi per arrivare ai più piccoli (che saranno la punta dell’albero). Per completare il tutto, basta ritagliare una stellina di carta, decorarla con il glitter e fissarla sull’estremità dell’alberello.