Accessori per capelli fai da te [FOTO]

da , il

    Accessori per capelli fai da te. Dalle mollette ai fermagli, dai cerchietti fino alle fasce e ai fiori c’è solo l’imbarazzo della scelta. Decorazioni di tutte le forme e i colori. Dettagli di tutte le forme e per tutti i gusti. Ecco qualche idea originale e alcuni suggerimenti homemade per realizzare un accessorio per impreziosire la chioma davvero unico e creativo.

    Una fascia per i capelli fai da te

    Un’idea molto trendy e glamour, ma davvero facile da realizzare? La fascia regolabile, da gusto eco-chic e dal sapore vagamente retrò. Per poter sfoggiare tra i capelli questa creazione unica nel suo genere, l’ideale per non accontentarsi delle fasce proposte dalle catene dei negozi di abbigliamento più famosi e dai brand low cost più diffusi, sono sufficienti pochi materiali, magari anche recuperati in nome del riciclo creativo, un po’ di manualità e fantasia.

    L’occorrente prevede: un foulard o un pezzo di tessuto (da recuperare anche tra vecchi scampoli, sciarpe o foulard chiusi in fondo all’armadio) del colore e della consistenza preferita, ma abbastanza lungo da coprire due volte circa la circonferenza della testa; del fil di ferro, si può scegliere quello più comune rivestito in plastica oppure optare per le versioni meno “industriali”, come quelli color argento, oro o rame; forbici, ago e filo; un metro da sarta per prendere le misure e non rischiare di sbagliare.

    Come fare. Per realizzare la fascia non resta che prendere le misure della testa con il metro e ritagliare il foulard della lunghezza desiderata, cioè sufficiente anche per realizzare nodi e fiocchi. A questo punto, si piega in due il tessuto e si inserisce sui due lati, cucendo e fissando il tutto con ago e filo, il fil di ferro necessario per dare corpo alla fascia e renderne i movimenti plastici e scenografici.

    Fiori e decorazioni

    Per chi vuole soluzioni decorative meno invasive, oltre ai cerchietti fai da te più discreti, come quelli creati semplicemente ricoprendo un normale cerchietto in plastica con della fettuccia colorata, ci sono anche accessori per capelli dal gusto più romantico e delicato.

    Un esempio? I fiori in tessuto, che si possono realizzare della grandezza desiderata e con il materiale preferito. Possono essere in versione maxi, più vistosi ed evidenti, perfetti per esempio per occasioni particolari. O anche in versione mini, più discreti e portabili. In entrambi i casi, basta procurarsi: il tessuto scelto, forbici, ago, filo, una molletta e il gioco è fatto.

    Si comincia ritagliando petali di diverse dimensioni, che poi andranno assemblati, aiutandosi con degli spilli o solo con le dita, e poi fissati al centro con qualche cucitura a colpi di ago e filo. Per posizionare il fiore sulla testa, non resta che cucire sul retro dello stesso una molletta.