7 consigli per dormire bene in viaggio

Siete alla ricerca di consigli per dormire bene in viaggio? Scopriamone alcuni.

da , il

    Siete alla ricerca di consigli per dormire bene in viaggio? Quando si è in vacanza e si viaggia, non sempre si riesce a riposare nel migliore dei modi e questo può compromettere l’esito dei giorni che andrebbero passati in totale relax e divertimento. A contribuire a un cattivo sonno possono essere diversi fattori: il jet lag, il cambiamento di clima e temperature, la mancanza del proprio letto e altri dettagli simili. Come fare, quindi, per dormire bene anche in viaggio? Ecco alcuni semplici consigli da seguire per poter riposare al meglio anche in viaggio.

    1. Fare attenzione al cibo

    Bisogna fare attenzione al cibo che si consuma, quando si è lontani da casa: cercate di restare leggeri ed evitate di andare a dormire immediatamente dopo cena. Un consiglio? Fate una passeggiata per favorire la digestione.

    2. Abituarsi al fuso orario

    Il jet lag è, forse, il problema principale per dormire bene in viaggio: cercate, quindi, di superare il fuso orario abituando l’organismo a dei ritmi regolari, pranzando, cenando e dormendo sempre alla stessa ora, ad esempio. Date, quindi, importanza alla regolarità per il vostro benessere fisico e mentale.

    3. Utilizzare colori tenui

    I colori tenui aiutano a rilassarsi e conciliano il sonno, anche quando quest’ultimo fatica ad arrivare. Via libera, quindi, a colorazioni soft come il verde chiaro, il celeste, il giallo e ad altri colori del genere, soprattutto quando si parla di pigiami e lenzuola.

    SCOPRI 10 MOTIVI PER VIAGGIARE DA SOLI

    4. Usare profumazioni rilassanti

    Fate ricorso agli oli essenziali per dare una nuova profumazione rilassante all’ambiente in cui dormirete: creare la giusta atmosfera è, infatti, di vitale importanza per riposare bene e fare un sonnellino soddisfacente.

    5. Allontanare gli oggetti elettronici

    Tra le abitudini da mettere in pratica, vi è quella di allontanare dalla camera da letto o spegnere gli oggetti elettronici, che disturbano il sonno con i loro schermi luminosi e il loro rumore: via, quindi, smartphone, personal computer e TV. A loro preferite un buon libro, che vi aiuterà a rilassarvi e a prendere sonno più facilmente.

    6. Stabilizzare la temperatura

    Per conciliare il sonno e dormire bene, è importante che la temperatura della stanza sia sempre intorno ai 20 gradi o, comunque, costante e senza sbalzi eccessivi.

    7. Bere infusi

    Infine, per aiutare il vostro organismo a riposare al meglio, il consiglio è quello di bere degli infusi come, ad esempio, della camomilla con biancospino e tiglio selvatico.

    SCOPRI I LAVORI CHE PERMETTONO DI VIAGGIARE GRATIS

    Dolcetto o scherzetto?