5 cose da vedere a Verona

5 cose da vedere a Verona: un quintetto di monumenti e attrazioni da non perdere se si fa tappa nella città scaligera.

da , il

    14002302377041

    5 cose da vedere a Verona. 5 tappe irrinunciabili quando si sceglie come meta per un week-end o per una gita fuori porta la città scaligera. Nessuna chicca troppo nascosta, ma monumenti famosissimi e angoli carichi di storia e di fascino che contribuiscono a rendere questo gioiello incastonato nel cuore del Veneto una destinazione irrinunciabile.

    1. L’Arena

    t5_verona_l_arena_di_verona__4e388e2d2cd76_20110803_015421

    Simbolo della città, l’anfiteatro romano padroneggia piazza Bra, una delle più belle e ricche di storia di tutta la città. Costruita, con ogni probabilità, intorno al primo secolo, questa, come tutte le altre arene romane, è stata teatro di spettacoli e scontri tra gladiatori. Un pezzo di storia, l’Arena, rivestita di mattoni e pietra veronese, caratterizzata dal movimento concentrico delle gradinate, è ancora oggi la location d’eccezione di concerti e rappresentazioni, spettacoli ed eventi unici.

    2. Piazza delle Erbe

    PloshadErbeVerona

    Se piazza Bra è una delle più grandi, la prima che molti visitatori vedono arrivando in città, piazza delle Erbe è sicuramente la più suggestiva e caratteristica, oltre che la più antica. Percorrendo la via dello shopping veronese, via Mazzini, si sbuca in questo coloratissimo mercato a cielo aperto incorniciato da palazzi e monumenti storici. Edifici pregevolmente affrescati, ma anche piccoli capolavori, come la fontana “Madonna Verona” il Capitello, già presente nel XIII secolo, quando veniva utilizzato durante le cerimonie di insediamento di podestà e pretori.

    3. Castelvecchio

    verona notte

    Un imponente castello dalla forma militare, dalle merlature decise e dotato di sette torri militari coperte. Castelvecchio, che in origine era stato denominato Castello di San Martino in Acquaro, è stato voluto dai signori di Verona, dagli scaligeri e, in particolare, è stato fatto erigere, intorno alla metà del XIV secolo da Cangrande II della Scala. Formato da due parti, questo castello ha vissuto diverse vite, vicende e utilizzi: da residenza ad arsenale e guarnigione fino a caserma. Un susseguirsi di dominazioni e destinazioni che, però, non ne hanno intaccato l’imponenza.

    4. Le Arche scaligere

    Arche Scaligere Gallery

    Poco conosciute, forse, ma non meno cariche di storia. Le Arche Scaligere sono dei monumenti funerari, le tombe dei signori della città veronese, gli Scala, che governarono la città per più di un secolo. Molto più di semplici tombe in memoria degli Scala, le Arche sono spettacolari esempi di scultura gotica veronese che risalgono alla metà del XIV secolo racchiusi da una recinzione di marmo e ferro.

    5. La casa di Giulietta

    Casa di Giulietta 1 Gallery

    Meta irrinunciabile per i turisti più romantici, la casa di Giulietta, eroina entrata nella leggenda grazie alla tragedia firmata da William Shakespeare, è la location preferita anche a da chi decide di sposarsi a Verona. A due passi da piazza delle Erbe, un bellissimo edificio scaligero che rivela un cortiletto, intimo e raccolto, dove si può vedere il famosissimo balcone e la statua che ritrae Giulietta.