10 usi alternativi delle grucce

10 usi alternativi delle grucce? Ecco qualche consiglio e dei suggerimenti per riutilizzarle con successo.

da , il

    10 usi alternativi delle grucce? Riscoprire il valore degli oggetti vecchi o inutilizzati che abbiamo in casa è – soprattutto oggi, in un’epoca in cui il consumismo regna sovrano – molto importante: ridurre la quantità di rifiuti che produciamo è, infatti, un segno di rispetto nei confronti dell’ambiente in cui viviamo. Il riciclo creativo ci permette di dare nuova vita a oggetti che credevamo perduti e, dunque, anche agli appendiabiti che tutti noi abbiamo negli armadi di casa. Come fare? Ecco qualche consiglio e dei suggerimenti per riutilizzare le grucce con successo, trasformandole in qualcosa di utile.

    1. Sturalavandini

    Con creatività e manualità, potete modellare le grucce per trasformarle in bastoncini in grado di sturare i lavandini e i tubi di scarico, rimuovendo otturazioni causate da capelli o carta igienica, ad esempio.

    2. Sostegno per piante

    Dagli appendiabiti è possibile ricavare dei supporti metallici da utilizzare nell’orto, come supporto per le piante: andrebbero bene, per esempio, per la coltivazione di piselli, pomodori e fagioli – i quali necessitano di sostegni durante lo sviluppo – o per piante rampicanti.

    3. Ghirlande

    Dovete dare una festa o si avvicina il Natale? Perché non creare delle ghirlande fai da te? Non dovete far altro che allargare le estremità della gruccia, in modo tale da dare una forma circolare da usare come base per le decorazioni che preferite.

    SCOPRI COME CREARE DELLE GHIRLANDE PRIMAVERILI FAI DA TE

    4. Per asciugare i vestiti

    Le grucce sono utili anche per appendere camicie, t-shirt e maglioni da asciugare: in questo modo, infatti, gli indumenti si asciugheranno in fretta e sarà più semplice stirarli, in quanto non si formeranno pieghe spiacevoli a causa delle mollette.

    5. Per rimuovere la cera

    Un uso alternativo degli appendiabiti? Le grucce possono servirvi per rimuovere la cera dai portacandele, grazie alle estremità appuntite di cui sono dotate.

    6. Per arrostire cibo

    Un modo per usare creativamente le grucce è quello di renderle dei supporti per arrostire al fuoco – magari, durante le calde serate estive in spiaggia – del cibo. Qualche esempio? I marshmallow – tanto amati negli USA – del tofu o delle verdure.

    7. Supporto per asciugamani

    Perché, poi, non creare dei supporti per asciugamani da poter utilizzare sia in cucina che in bagno? Potete usare gli uncini tipici delle grucce, rimuovendoli dagli appendiabiti per utilizzarli come ganci da aggiungere a delle basi di compensato da voi create appositamente.

    8. Per recuperare i lacci dei pantaloni

    A chi non è mai successo di avere un paio di pantaloni, il cui laccio si perde al suo interno? Utilizzando l’uncino metallico tipico delle grucce, potrete recuperare con facilità i lacci scorrevoli dei pantaloni sportivi.

    9. Recuperare oggetti

    Una gruccia può servire anche per recuperare oggetti finiti sotto al letto o qualche mobile: vi basterà, infatti, rimodellare l’appendiabiti dando una forma allungata utile al recupero degli oggetti in spazi ristretti.

    10. Appendiabiti alternativo

    Infine, forse, pensate che una gruccia possa servire solo come supporto per giacche, camicie, t-shirt e pantaloni, ma non è così! Perché non usarle per appendere anche sciarpe, foulard, calze e altro ancora? Date libero sfogo alla fantasia!

    Dolcetto o scherzetto?