10 fiori da coltivare in primavera

Quali sono i fiori da coltivare in primavera? Scopriamone alcuni dei più belli e colorati.

da , il

    Quali sono i fiori da coltivare in primavera? L’arrivo della bella stagione fa, sicuramente, pensare al tripudio di colori che esplode in natura: fiori, piante, profumi e colori, che invadono e conquistano il mondo! Sarebbe davvero bello, quindi, avere un po’ di questo spettacolo naturale anche in casa, in balcone o in giardino, dove potrete piantare – in piena terra o in vaso – i fiori più belli per, poi, poterli vedere sbocciare in tutta la loro magnificenza, regalando allegria e freschezza agli ambienti della vostra abitazione. Come fare, quindi? Ecco alcuni dei fiori da poter coltivare in primavera.

    1. Azalee

    Le azalee sono dei bellissimi fiori appartenenti al genere Rhododendron della famiglia delle Ericaceae e di cui esistono diverse varietà; motivo per cui il periodo di fioritura va da marzo a ottobre. I colori che le caratterizzano sono diversi – bianco, rosa, rosso e magenta – e si tratta di pianta sempreverde e molto resistente che non teme, tendenzialmente, né il freddo né il caldo. Il terreno dovrà essere acido, ben drenato e privo di ristagni d’acqua, ma con annaffiature regolari e abbondanti.

    SCOPRI I FIORI DA BALCONE PENDENTI

    2. Gerani

    I gerani sono dei fiori abbastanza diffusi per la loro bellezza, ma occorre prestare attenzione per poter garantire una fioritura ottimale: andranno, infatti, rinvasati in primavera, protetti dal freddo, piantati in un terreno soffice e senza ristagni d’acqua; inoltre, l’annaffiatura andrà effettuata spesso e tutti i giorni, in estate.

    CONSIGLI PER COLTIVARE I GERANI SUL BALCONE

    3. Begonie

    Le begonie sono dei fiori a bulbo abbastanza semplici da coltivare: andranno piantate da metà aprile in poi – in un terreno ben drenato – e la fioritura arriverà in estate, ma andranno protette dal pieno sole e poste in zone semi-ombreggiate; oltre che annaffiate abbondantemente, evitando i ristagni d’acqua.

    SCOPRI ALCUNE DELLE STRADE FIORITE NEL MONDO

    4. Margherite

    Uno dei fiori più amati è la margherita: i semi di questa pianta vanno piantati entro la metà di marzo in vasi – con dell’argilla espansa ricoperta da terriccio – che andranno chiusi con una pellicola, in modo tale da creare una sorta di effetto serra; così facendo, fioriranno circa un mese dopo e potranno essere annaffiate abbondantemente e disposte alla luce del sole per mezza giornata circa.

    CONSIGLI PER COSTRUIRE UNA FIORIERA

    5. Iris

    Gli iris sono dei fiori estremamente belli, di cui ne esistono circa 200 specie diverse e tutte appartenenti alla famiglia delle Iridacee: la metodologia di cura varia, dunque, in base alla specie di appartenenza ma, in linea di massima, si tratta di fiori adatti ad essere coltivati sia in vaso che in giardino in un terreno che sia molto drenante e che andrà annaffiato con regolarità, evitando ristagni d’acqua.

    CONSIGLI PER IL RICICLO DEI FIORI

    6. Narcisi

    I narcisi sono dei fiori colorati e allegri, che non possono mancare in primavera e di cui esistono diverse specie: i loro bulbi vanno piantati in autunno, ma è sempre possibile acquistare le piantine in serra e trapiantarle in vaso, seguendo le indicazioni che saprà fornirvi il vostro venditore di fiducia.

    CONSIGLI PER DECORARE CON I FIORI

    7. Primule

    Altrettanto belle sono le primule, di cui esistono innumerevoli specie; sebbene si coltivino maggiormente le specie ibride di Primula Vulgaris: vanno piantate in luoghi umidi e freschi e necessitano di un’innaffiatura regolare, ma priva di ristagni d’acqua.

    CONSIGLI PER ESSICCARE I FIORI IN CASA

    8. Violette

    Le violette vantano colori vivaci davvero spettacolari, ma non dimenticate di posizionarle in una zona che sia semi-ombreggiata, in quanto i raggi diretti del sole potrebbero danneggiarne i fiori.

    SCOPRI COME COLTIVARE LE VIOLETTE

    9. Gelsomino rampicante

    Il gelsomino rampicante può essere coltivato anche in balcone, lasciando lo spazio di una parete: questo incantevole fiore fiorirà verso metà maggio, quando le temperature diventeranno un po’ più calde.

    CONSIGLI PER LA COLTIVAZIONE DEL GELSOMINO

    10. Ortensie

    Infine, le ortensie di cui vi basterà una sola pianta: questa è perfetta per i balconi che si trovano in ombra e va coltivata proprio in questo periodo, per cui chiedete pure consiglio al vostro vivaio di fiducia per ulteriori dettagli sulla sua coltivazione.

    CONSIGLI PER MANTENERE I FIORI A LUNGO