10 cose da vedere a Firenze

Firenze, ecco 10 cose da vedere nella città d'arte toscana, una delle più belle e suggestive del mondo.

da , il

    10 cose da vedere a Firenze. Anche se Firenze, una delle città d’arte più famose e suggestive del Bel Paese e del mondo, è difficile da riassumere in una top ten di tappe imperdibili. Perché il fascino di questa città adagiata sulle rive dell’Arno, tra storia e architettura, cultura e arte, si respira in ogni piazza e in ogni vicolo. Passo dopo passo basta alzare lo sguardo per scorgere dettagli imperdibili, colori e atmosfere che la rendono davvero una città unica, tutta da scoprire.

    1. Il Duomo

    La prima tappa imperdibile non può che essere il Duomo, la Cattedrale di Santa Maria del Fiore, con la sua enorme cupola, disegnata da Brunelleschi, e la torre campanaria firmata da Giotto. Da non perdere anche il Battistero nella stessa piazza, caratterizzata da gioielli artistici e architettonici unici.

    2. Palazzo Vecchio

    In piazza della Signoria, Palazzo Vecchio, la sede storica del comune della città, è un pregevole esempio di architettura trecentesca che racchiude un museo e si snoda in magnifiche sale che hanno visto all’opera artisti del calibro di Michelangelo, Donatello, Vasari e Verrocchio.

    3. Il Ponte Vecchio

    Un passaggio obbligato, un gioiello che rende il panorama cittadino ancora più incantevole, il Ponte Vecchio è il più bello di Firenze e fa scenografia mozzafiato alle botteghe degli orafi cittadini.

    4. Gli Uffizi

    La Galleria degli Uffizi non è un museo qualunque. È il museo per definizione, uno dei più importanti e visitati d’Italia, che custodisce nelle sue sale inestimabili opere d’arte. Un vero tesoro, con la migliore collezione di opere del Rinascimento e capolavori che portano la firma di artisti di fama internazionale, da Cimabue a Caravaggio, da Giotto a Leonardo Da Vinci, da Tiziano a Mantegna, solo per citarne alcuni.

    5. La Basilica di Santa Croce

    Una delle più pregevoli espressioni del gotico in Italia, la Basilica di Santa Croce è nota anche come “Tempio dell’Itale glorie” per le numerose tombe di scrittori e artisti che custodisce, come quella di Michelangelo e di Galileo Galilei.

    SCOPRI 5 TAPPE PER UN TOUR IN TOSCANA

    6. Palazzo Pitti

    Anticamente era la residenza dei granduchi di Toscana, prima, e dei Re d’Italia, dopo, oggi Palazzo Pitti custodisce, in un ambiente storico artistico perfettamente conservato magnifiche collezioni di opere d’arte tutte da scoprire.

    7. Chiesa di Santa Maria Novella

    La Chiesa di Santa Maria Novella è uno splendido esempio di romanico toscano, dove le cromie del marmo bianco, nero e verde creano un effetto unico. Uno dei tanti luoghi da non perdere che offre al visitatore opere d’arte impreviste, come il Crocifisso di Giotto o il ciclo di affreschi di Filippino Lippi.

    8. Giardino di Boboli

    Un esempio rigoglioso di giardino all’italiana, il giardino di Boboli è un parco storico della città fiorentina. Un vero e proprio museo all’aperto ricco di sculture e scorci impedibili.

    9. Piazzale Michelangelo

    Per godersi la vista più suggestiva su Firenze, non si può non fare tappa a Piazzale Michelangelo, disegnato nella seconda metà del 1800 dall’architetto fiorentino Giuseppe Poggi con una sontuosa terrazza e un monumento per la celebrazione del genio artistico di Michelangelo.

    10. Galleria dell’Accademia

    Un museo da non perdere per gli appassionati d’arte, ma non solo. La Galleria dell’Accademia conserva alcune sculture firmate da Michelangelo, come il celebre David.

    Dolcetto o scherzetto?